Crea sito

Torta di mandorle e arance frullate

La torta di mandorle e arance frullate non ha tradito le mie aspettative, anzi il risultato finale è stato ancora più buono di quanto mi aspettassi. Ho arricchito il dolce in superficie con della semplice glassa preparata con succo di arancia e zucchero a velo, così da spingere ancora di più il gradevole aroma dell’ agrume. Una torta davvero molto gustosa, ideale anche per un’occasione informale tipo una merenda tra ragazzi o un pranzo in famiglia.

 Torta di mandorle e arance frullate d
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti impasto

  • 200 gfarina 00
  • 200 gmandorle
  • 50 gfecola di patate
  • 200 gzucchero
  • 4uova (medie)
  • 1 pizzicosale
  • 80 golio di semi di girasole
  • 150 garance (solo la polpa)
  • 1arancia (la buccia grattugiata)
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Ingredienti per la superficie

  • 60 gzucchero a velo
  • 20 gsucco d’arancia

Preparazione

  1. Lavorate le uova intere con lo zucchero ed un pizzico di sale fino a renderle ben spumose.

  2. Nel mentre in una ciotola mescolate la farina con le mandorle tritate finemente e la fecola di patate.

  3. Con un robot da cucina frullate le arance, solo la polpa, con l’olio di semi di girasole.

  4. Aggiungete alle uova ormai montate e sempre mescolando, parte degli ingredienti asciutti ed il composto di arance con l’ olio.

  5. Lasciate incorporare prima di aggiungere la buccia di arancia grattugiata ed il resto degli ingredienti asciutti preparati in precedenza.

  6. Quando l’impasto è quasi pronto, unite la bustina di lievito per dolci ben setacciata.

  7. Versate il tutto in una teglia imburrata ed infarinata da 24 cm di diametro. Infornate la torta di mandorle e arance frullate in forno statico già caldo a 180 grado per circa 35-40 minuti.

  8. Torta di mandorle e arance frullate de

    Una volta pronta, lasciatela intiepidire prima di sistemarla in un piatto da portata.

  9. Arricchitene la superfice finché è ancora tiepida con una glassa ottenuta mescolando insieme del succo di arancia e zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.