Tagliolini al salmone e brandy

Un piatto molto veloce e di facile preparazione i tagliolini al salmone e brandy. Siamo sempre tutti di fretta e delle volte non si può fare a meno di cucinare e questo primo piatto è l’ ideale quando si ha poco tempo. Bastano pochi ingredienti per servire ai vostri commensali un piatto gustoso e profumato.

Tagliolini al salmone e brandy d

Tagliolini al salmone e brandy

Ingredienti per 3 persone:

  • 250 gr di tagliolini freschi all’uovo
  • 200 gr di trancio di salmone affumicato
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 100 ml di brandy
  • erba cipollina q.b.

Per questa ricetta ho utilizzato un trancio di salmone affumicato ma se avete difficoltà nel riuscire a reperirlo, potete sostituirlo con quello in fette.

Il salmone affumicato, potete trovarlo facilmente in qualsiasi supermercato nel banco frigo. Solitamente li trovate in confezioni sottovuoto o da una o da due porzioni.

Su un tagliare con un coltello dalla lama liscia, tagliate il salmone in tanti cubetti non eccessivamente grandi in modo da poter essere agevolmente arrotolati con la pasta.

In una padella, scaldate una noce di burro con insieme un cucchiaio di olio evo, aggiungete i bocconcini di salmone e lasciate appena rosolare.

Sfumate il salmone con il brandy e lasciate evaporare senza coperchio l’alcool per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.

Spegnete il fuoco e passate a cucinare la pasta. Lessate in acqua bollente salata la pasta e scolate dopo pochi minuti.

La pasta fresca impiega davvero poco a cucinare, ci vorranno 2-3 al massimo.

Scolatela mantenendo un pochino di acqua di cottura, mescolatela al salmone e inumiditela ulteriormente qualora dovesse servire con un goccio della sua acqua.

Come tutte le paste fresche, anche questa va servita subito e calda in modo che non incolli o superi il punto di cottura diventando immangiabile.

Arricchitela al momento di servirla con l’erba cipollina tritata finemente, servirà a darle quel tocco in più.

Buon appetito!

Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Precedente Pastiera napoletana con grano e canditi Successivo Besciamella ricetta per 4 persone

Lascia un commento

*