Crea sito

Pesce spada con patate e pomodori

Amo moltissimo il pesce spada e quando ho la fortuna di trovarlo fresco, non perdo occasione per portarlo in tavola. Vi propongo una ricetta del pesce spada con patate e pomodori, un secondo piatto molto semplice (come tutte le mie ricette) da preparare velocemente e senza troppo lavoro. Provatelo anche voi…

Pesce spada con patate e pomodori d

Pesce spada con patate e pomodori

Ingredienti per 3 persone

  • 600 g di pesce spada fresco, circa 2 fette
  • 2 cipollotti o una cipolla bianca
  • 500 g di patate gialle
  • 6 pomodori datterino
  • 6 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 pizzico di origano
  • 1 pizzico di sale
  • olio evo q.b.
  • 1 peperoncino, facoltativo

Scaldate in un tegame un filo d’olio evo con i cipollotti tagliati a spicchi, l’ origano e lasciate insaporire dolcemente.

Aggiungete la passata di pomodoro, le patate sbucciate e tagliate in cubetti poi coprite con un coperchio e lasciate cucinare a fiamma dolce.

Se necessario aggiungete un mezzo bicchiere di acqua, senza esagerare o resterà eccessivamente brodoso.

Intanto, eliminate con un coltello, la pelle dal pesce spada e poi tagliatelo in cubetti irregolari. Se non avete dimestichezza, potete chiedere al pescivendolo di farlo per voi.

Personalmente in questa preparazione preferisco tagliare sia le patate che il pesce in cubetti non troppo grandi, cucinano prima e si insaporiscono di più.

Dopo circa 5 minuti di cottura, aggiungete i pomodori freschi tagliati in pezzi e privati dei semi. Se non amate la pelle del pomodoro, potete eliminarla tuffandoli precedentemente in acqua bollente dopo aver praticato una piccola incisione( solitamente una piccola croce) sulla buccia. Li lasciate per circa due minuti, li scolate e poi con un coltello eliminate la buccia.

Salate e sempre con il coperchio, lasciate cucinare ancora un paio di minuti. A questo punto, potete aggiungere al tutto, il pesce spada in cubetti e il peperoncino se piace.

Il pesce spada cucina molto velocemente, solitamente per questa preparazione bastano tra i 3 ai 5 minuti, in base alla grandezza dei pezzetti.

Servitelo caldo ai vostri commensali, magari accompagnato con un buon pane con cui fare la scarpetta.

Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.