Bombe salate

Niente di meglio delle bombe salate fritte se avete voglia di qualcosa di ricco e sfizioso. Se non amate il fritto, potete procedere con la cottura in forno. Dopo la seconda lievitazione vi basterà spennellarle con un velo di acqua ed infornarle in forno ventilato già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti. La ricetta è davvero molto semplice e la loro gustosissima farcitura vi conquisterà al primo morso. Ho pensato di farcirle con salame e scamorza di solo latte di bufala. Ma non una scamorza qualsiasi, bensì del Caseificio 3Monti… Una garanzia!

Sponsorizzato da Caseificio 3Monti

Bombe salate d
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni15 bombe fritte
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti impasto

  • 150 gfarina Manitoba
  • 150 gfarina 00
  • 1uovo (medio)
  • 130 glatte parzialmente scremato (temperatura ambiente)
  • 40 gburro (ammorbidito)
  • 5 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainozucchero
  • 5 gsale
  • 1 lolio di arachide (per la frittura)

Ingredienti farcitura

  • 80 gscamorza di bufala
  • 60 gsalame (in fette)

Preparazione

  1. Con l’aiuto di una planetaria con frusta a gancio o se preferite a mano, mescolate le due farine con lo zucchero. Incorporate a filo il latte a temperatura ambiente in cui avrete sciolto il lievito di birra fresco.

  2. Unite l’uovo intero e lasciatelo amalgamare prima di aggiungere il sale e un pochino alla volta il burro ammorbidito. Create un panetto uniforme e lasciatelo lievitare coperto fino al suo raddoppio.

  3. Una volta pronto, sgonfiatelo dolcemente e stendetelo con il mattarello su un piano da lavoro appena infarinato. Non lasciatelo troppo sottile, mezzo centimetro andrà benissimo.

  4. Con un coppapasta ricavate tanti dischetti (in numero pari) e farciteli con un pochino di salame e di scamorza di bufala tagliata a piccoli cubetti. Utilizzatene uno dal diametro non troppo grande, con la seconda lievitazione e poi con la cottura, le bombe cresceranno ancora. Il mio è di 6 cm di diametro.

  5. Se necessario, inumidite i bordi interni dei dischetti farciti con un velo di acqua poi chiudeteli con un secondo dischetto. Sigillateli con cura premendo i contorni tra le dita.

  6. Bombe fritte in

    Ritagliate nuovamente con un coppapasta le bombe così farcite in modo da eliminare la pasta in eccesso che si sarà creata con la chiusura. Potete utilizzare lo stesso.

  7. Sistematele su un foglio di carta forno, copritele con della pellicola per alimenti e lasciatele lievitare per una seconda volta. Basteranno circa 30 minuti.

  8. Portate e temperatura l’olio per la frittura ed immergete al suo interno, un po’ alla volta, le bombe salate.

  9. Giratele più volte così da assicurarvi una cottura omogenea poi sgocciolatele e lasciatele intiepidire su della carta assorbente.

  10. Servitele calde o tiepide, in modo da gustare al meglio la ricca e filante farcitura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.