Peperoni crudi ripieni di pasta

Un primo piatto semplicissimo i peperoni crudi ripieni di pasta fredda. Volendo potete preparare e condire la pasta la sera precedente per poi riempire i peperoni crudi all’ultimo momento. Chiaramente la pasta una volta preparata, va conservata in frigorifero coperta in superficie con un foglio di pellicola per alimenti. Un primo piatto fresco, leggero e delizioso!

Peperoni crudi ripieni di pasta d
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 +riposo minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Peperoni grandi 2
  • Peperone piccolo 1
  • Pasta 150 g
  • Basilico q.b.
  • Cipollotto fresco 1
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Olive 10
  • Filetto di salmone al naturale 100 g

Preparazione

  1. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e raffreddatela velocemente sotto il getto d’ acqua.

  2. Lavate con cura i due peperoni grandi, asciugateli e tagliate loro la calotta. Eliminate i semi contenuti al loro interno e disponeteli in un piatto da portata.

  3. Versate la pasta in un contenitore, conditela con le olive ed il cipollotto in fette, il salmone al naturale sgocciolato e spezzettato grossolanamente.

  4. Completate il tutto con il peperone più piccolo tagliato a cubetti insieme alla parte edibile delle due calotte. Condite poi con olio evo e se necessario un pizzico di sale.

  5. Farcite i due peperoni con la pasta così condita. Lasciateli riposare in frigorifero per circa 15-20 minuti e prima di servirli, profumateli con qualche fogliolina di basilico fresco.

  6. Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Precedente Spiedini di carne al forno con peperoni Successivo Macedonia di fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.