Frittelle ripiene di marmellata

La ricetta delle frittelle ripiene di marmellata è molto ma molto semplice da preparare e senza patate nell’impasto. La loro farcitura potete variarla a vostro piacere, se non amate la marmellata potete sostituirla con della crema pasticciera, della nutella, della crema di pistacchio…O magari farcirle tutte in modo diverso così da proporre ai vostri commensali più gusti in un unico dolce!

Frittelle ripiene di marmellata d
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti impasto

  • 200 gfarina 0
  • 100 gfarina Manitoba
  • 1uovo (medio)
  • 50 gzucchero
  • 5 glievito di birra fresco
  • 2 gsale
  • 130 glatte (a temperatura ambiente)
  • 40 gburro (ammorbidito)
  • 1/2scorza d’arancia
  • 1/2scorza di limone
  • 1 lolio di arachide

Ingredienti farcitura

  • 1 vasettomarmellata (o confettura)
  • q.b.zucchero semolato

Preparazione

  1. Mescolate le due farine con lo zucchero e la buccia grattugiata finemente di mezzo limone e mezza arancia.

  2. Aggiungete a filo il latte in cui avete sciolto il lievito di birra e una volta incorporato, unite l’uovo intero.

  3. Aggiungete all’impasto il sale ed il burro ammorbidito. Il burro unitelo sempre un pochino alla volta.

  4. Per preparare l’impasto ho utilizzato una planetaria con frusta a gancio ma volendo potete farlo anche in una ciotola, a mano.

  5. Una volta pronto il panetto, copritelo e lasciatelo riposare coperto in superficie, fino al suo raddoppio.

  6. Infarinate appena il piano da lavoro, sgonfiate dolcemente l’impasto ormai pronto e stendetelo con un mattarello lasciandolo un pochino spesso.

  7. Tagliate la pasta con un coppapasta dal diametro non eccessivamente grande poi sistematela su un foglio di carta forno per la seconda lievitazione.

  8. Coprite le frittelle con un foglio di pellicola per alimenti e lasciatele riposare per ancora un’ora prima di passare alla loro cottura.

  9. Immergetele un pochino alla volta in olio caldo a circa 180 gradi, girandole molto spesso. In questo modo si gonfieranno in modo uniforme.

  10. Una volta dorate, lasciatele sgocciolare su della carta assorbente. Passatele subito nello zucchero semolato e farcitele ancora calde con la marmellata da voi scelta.

  11. Per farcirle, mi sono aiutata con una tasca per dolci con un beccuccio liscio. Se come me preferite una confettura extra, assicuratevi che questa riesca a passare dal foro del beccuccio che andrete ad utilizzare.

  12. Frittelle ripiene di marmellata ig

    Le frittelle ripiene di marmellata sono buonissime anche il giorno dopo e non hanno bisogno di essere conservate in frigorifero.

  13. Sono ideali per una festicciola informale tra amici o in famiglia. Così soffici e golose le frittelle ripiene di marmellata sono sempre un successo!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.