Maccheroni alla chitarra

Maccheroni alla chitarra abruzzesi, un primo piatto di pasta all’uovo della tradizione contadina, semplice da realizzare e sostanzioso. 

In Abruzzo ci piace mangiare ed anche in grandi quantitativi, quindi ci si adatta con piatti poveri e semplici. La chitarra con le pallottine è un piatto tipicamente teramano, in alcune zone si prepara solo con un buon ragù di carne, in altre con le polpettine cotte nel ragù stesso come da tradizione. Oggi ho preparato la versione con solo ragù

Maccheroni alla chitarra

Maccheroni alla chitarra

Maccheroni alla chitarra 

Difficoltà: media

Costo: medio

Tempo: 1 ora e mezza circa

Tipo di cottura: in casseruola + ebollizione

Gruppo ricette: I primi

Ingredienti per 6 persone:

  • 5 uova medie
  • 500 g di farina (o 300 farina 00 e 200 di semola) 
  • farina di semola qb per la lavorazione

per il sugo:

  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 250 g di macinato di manzo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco da cucina
  •  2 bicchieri d’acqua
  • 1/4 di cipolla piccola
  • un pezzetto di carota
  • un pezzetto di sedano
  • olio d’oliva
  • sale qb

Preparazione:

Versa la farina sulla spianatoia e forma un foro al centro, unisci le uova intere.

Pian piano fai scendere la farina all’interno ed inizia ad impastare con le mani, fino ad ottenere un impasto compatto e non troppo duro.

Lascia riposare per 30 minuti coperto da una canovaccio pulito.

Dividi l’impasto e stendi con il matterello fino ad avere una sfoglia sottile.

Taglia la chitarra con il “carriature”, ovvero la chitarra, attrezzo tipico per fare i maccheroni alla chitarra.

Spolvera di farina di semola e fai riposare senza far intrecciare la pasta.

Puoi utilizzare anche la macchinetta della pasta così da fare prima. 

Lasciare riposare all’aria così si asciugano.

Prepara il sugo:

Realizza un trito di carota cipolla e sedano.

In una casseruola fai soffriggere 3/4 cucchiai d’olio d’oliva con il trito misto, unisci il macinato e sbriciolarlo, sfuma con il vino e far cuocere a recipiente scoperto per qualche minuto.

Versa all’interno della casseruola la passata di pomodoro diluita con 2 bicchieri d’acqua.

Regola di sale e fai cuocere a recipiente coperto per 30/40 minuti circa a fiamma moderata, non fare ritirare troppo.

Metti l’acqua a bollire e cuocere la chitarra al dente, (poiché è pasta all’uovo cuoce in pochissimo tempo), scola e versa nel sugo, mescola bene e servi caldo con abbondate grana o pecorino, e una cosa importante il peperoncino sott’olio o fresco, e buon appetito!!!Maccheroni alla chitarra 

La chitarra è un piatto tipico abruzzese, sono una specie di tagliolini a sezione quadrata di spessore di 2/3, tradizionalmente si preparano con l’attrezzo chiamato chitarra (una specie di arpa, segue foto).
Viene utilizzata la farina tipo 00, le uova ed il sale, praticamente come per la pasta all’uovo classica, deve essere porosa in modo tale che il sugo venga ben assorbito. Il sugo originale è misto composto di manzo maiale ed agnello, in alcune zone c’è la variante del sugo di cinghiale oppure lepre o cacciagione.

Se vuoi realizzare la versione con le pallottine:

Ti servirà 200 g di macinato di vitello o misto, poco parmigiano e sale per le polpette. Amalgama tutto e poi forma delle polpettine piccole. Quando il sugo è verso la fine della cottura, unisci le polpette e cuoci per circa 15 minuti.

Quando la pasta è cotta, scola e versa nel sugo con le polpette e servi subito con abbondante pecorino grattugiato e peperoncino piccante.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.