Funghi gratinati

I funghi gratinati sono una ricetta facile e veloce da preparare, ti basta avere in casa i funghi, il pangrattato, olio sale e prezzemolo ed aglio.
Un contorno che amo tantissimo e soprattutto si prepara in pochissimo tempo, magari mentre bolle l’acqua per la pasta,
La gratinatura con il pangrattato permette una cottura più veloce ed uniforme, e non occorre girare i funghi, sotto si formerà una crosticina golosa e dentro saranno morbidissimi, provare per credere!

Funghi cotti in forno con gratinatura
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfunghi champignon
  • 40 gpangrattato
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.aglio fresco (Oppure aglio essiccato)
  • q.b.sale
  • 20 mlolio extravergine d’oliva (Circa 2 cucchiai)

Strumenti


  • 1 Teglia da forno
  • carta da forno
  • Coltello
  • 1 Ciotola

Preparazione dei funghi gratinati:

Questa ricetta è una di quelle veloci veloci, e soprattutto buone ed abbastanza economiche, del resto una vaschetta di funghi costa massimo 1,50€, poi dipende dalla zona devo abiti e dalla tipologia di funghi, gli champignon sono molto versatili e puopi farli anche ripieni, in basso ti lascio la ricetta.
  1. Funghi gratinati al forno
  2. Pulisci bene i funghi, solitamente vanno solo puliti con una pezza piccola, io per togliere i residui di terra li lavo.

  3. Togli la pellicola che riveste la calotta del fungo (il cappello), si spella facilmente con l’aiuto di un coltellino affilato.

  4. Taglia i funghi a fette spesse (circa 1 cm), ed adagiali in una teglia con una base di carta forno.

  5. Versa in una ciotola il pangrattato, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, il prezzemolo lavato, asciugato e tritato e l’aglio tritato finemente.

  6. Mescola il composto con le mani e mettilo sopra ai funghi sbriciolandolo con le dita.

  7. Irrora con l’olio restante (un filo d’olio), e regola di sale.

  8. Cuoci in forno ventilato preriscaldato per circa 15/20 minuti a 200°.

  9. Servi subito.

    Questo contorno si presta bene per secondi a base di carne oppure da servire sopra ai crostini.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.