Pasta fatta in casa senza uova

E se avete allergia alle uova oppure non le avete in casa e avete comunque voglia di un buon piatto di pasta fatta in casa potete stare tranquilli perché è possibile realizzarla lo stesso! La PASTA FATTA IN CASA SENZA UOVA non ha niente in meno rispetto alla classica con uova, è gustosa e può essere una gran protagonista nelle vostre tavole con dei splendidi sughi, dal classico sugo al pomodoro, a un buon ragù (vedi la mia ricetta RAGU’ DI CARNE) o altri condimenti. Che ne dite di provarla?
Per altra pasta fatta in casa potrebbe interessarvi: CAPPELLETTI AL RAGU‘, TAGLIATELLE VERDI CON PANCETTA E FUNGHI, TAGLIATELLE ALLA ZUCCA CON SPECK E TARTUFO, CURZUL ALLO SCALOGNO.
Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

Pasta fatta in casa senza uova
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER LA PASTA FATTA IN CASA SENZA UOVA:

Per la pasta:

  • 150 gsemola rimacinata di grano duro
  • 150 gfarina 0 (o speciale per pasta)
  • 150 mlacqua
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • Spianatoia
  • Macchina per pasta o mattarello
  • Ciotola
  • Canovaccio

Procedimento

COME PREPARARE LA PASTA FATTA IN CASA SENZA UOVA:

Prepariamo la pasta senza uova:

  1. Per realizzare la pasta fresca senza uova preparate innanzitutto le farine: ponete la farina 0 e la farina di semola su una spianatoia (foto 1) e miscelatele assieme. Aggiungete il sale e create la fontana con il buco al centro poi proseguite poco alla volta con l’acqua e cominciate a impastare. (foto 2) Continuate fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Quindi formate una palla morbida ed elastica. (foto 3)

  2. Dopodiché riponete l’impasto in un piatto o in una ciotola e mettetela a riposare per una mezz’oretta coperta da un canovaccio. (foto 4)

    Il riposo servirà a far diventare più elastico l’impasto. A riposo ultimato, prendete il vostro impasto. Infarinate leggermente il mattarello e la vostra spianatoia e cominciate a stendere la sfoglia. (foto 5) Dovete ottenere una sfoglia non troppo sottile, spessa 2 mm. Cercate di girarla spesso per dargli la forma rotonda poi allungatela mano a mano in lunghezza. Per avere un’indicazione, io ho tirato la sfoglia della misura di 55 x 40 cm circa. (foto 6)

  3. Quando la vostra sfoglia sarà pronta arrotolatela su se stessa da entrambi i lati o arrotolate solo da un lato. Infarinatela abbondantemente con la semola perché non essendoci uova nell’impasto, tenderà ad attaccarsi. (foto 7)

    Quindi tagliate il formato di pasta che più preferite: tagliatelle, tagliolini, fettuccine, pappardelle.. ognuno di questi formati ha una larghezza diversa:

    tagliolini: 1/2 mm

    fettuccine: 3/5 mm

    tagliatelle: 8 mm

    pappardelle: da 1 a 3 cm

    Queste misure secondo le regole stabilite nei libri di cucina.

    Infarinate quindi la vostra pasta tagliata per evitare che si attacchi. Io ho preparato delle pappardelle (foto 8)

     

  4. A questo punto potete cuocere subito la pasta appena fatta (sarà cotta in pochi minuti) e poi condirla con un buon ragù o sugo di pomodoro. Oppure potete formare dei nidi arrotolando la pasta su se stessa e aspettare che si secchi all’aria per poi metterla in un sacchetto nel congelatore e conservarla avendola già pronta nel momento del bisogno.

    Un altro metodo (che io uso il più delle volte) è quello di formare sempre dei nidi, adagiarli su di un vassoio e metterla a congelare in freezer. Quando la vostra pasta sarà congelata, toglietela e trasferitela in un sacchetto da freezer stando attenti che non si spezzi. Potete conservare questa pasta nel freezer per diversi mesi.

  5. Pasta fatta in casa senza uova

    Ed ecco un buon piatto di pappardelle fatte in casa senza uova al sugo di pomodoro. E buon appetito!

Note

La pasta fresca è sempre buona sia consumata al momento che conservata in freezer per occasioni importanti. Tenetela in freezer ben conservata in sacchetti e durerà per alcuni mesi.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito per rimanere sempre aggiornati! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto se vi va!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.