Calzoni al forno

Calzoni al forno con salsiccia e friarielli ” o cime di rapa ” ono una ricetta facile: sono morbidi e golosi, perfetti da gustare per cena o come piatto unico.

Piccoli scrigni di sofficità e bontà, i calzoncini sono una prelibatezza che ritrovano largo utilizzo sia negli aperitivi, come cena all’insegna del peccato di gola. Nulla ti vieta però di farcire il tuo calzone fritto napoletano come preferisci!

In casa vanno a rubo mio marito Max li divora.

Solitamente faccio un mixer di calzoni farciti con vari ingredienti pomodoro e mozzarella il classico, oppure peperoni arrostiti con e mozzarella, prosciutto cotto e mozzarella ecc ecc.

Oggi per cambiare un pò li ho farciti con salsiccia e friarielli e devo dire che sono buonissimi sono piaciuti moltissimo. Una bella costistenza e ricchi farciti abbondantemente ad ogni morso si sentivano i sapori.

I friarielli sono una particolarissima verdura dall’ infiorescenza appena sviluppata della cima di rapa. Sono uno degli ingredienti principe della cucina napoletana e presenziano in molti piatti della gastronomia romana, dove vengono chiamati broccoletti.

I friarielli una verdura ricca di proprietà con poche calorie e molte fibre, priva di colesterolo. Ottimo apporto di sali minerali, in particolare di potassio, magnesio, ferro e fosforo.

Particolarmente ricca di calcio, contiene vitamine del gruppo A e C. Molto consigliata nell’alimentazione.

Preparare l’impasto per pizze , far lievitare.  I tempi sono variabili a seconda della temperatura ambiente. Riprendere l’impasto stenderlo e ricavare tanti cerchi da riempire a piacere . 

Chiudere a forma di calzone e cuocere in olio caldo per qualche minuto. Saranno pronti quando dorati. Buoni tiepidi ma anche freddi.

Ecco la mia ricetta…

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6/8 calzoni
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per i Calzoni al forno

Per l’impasto

300 g farina 0
200 g farina Manitoba
300 ml acqua
8 g sale
35 ml olio di oliva
8 g lievito di birra fresco
1 cucchiaio zucchero

Il ripieno

3 salsicce
1 mazzetto friarielli
150 g mozzarella
sale
1 spicchio aglio
q.b. olio extravergine d’oliva
1/4 peperoncino

In più

150 g pomodoro pelato
q.b. sale
1 cucchiaio da tavola olio extravergine d’oliva
652,05 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 652,05 (Kcal)
  • Carboidrati 65,61 (g) di cui Zuccheri 6,13 (g)
  • Proteine 26,99 (g)
  • Grassi 33,02 (g) di cui saturi 5,54 (g)di cui insaturi 7,82 (g)
  • Fibre 5,21 (g)
  • Sodio 1.637,31 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 240 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi per i Calzoni al forno

Prepariamo l’impasto dei calzoni

Nella ciotola dell’impastatrice versare l’acqua e sciogliervi il lievito di birra e lo zucchero.

Aggiungere le farine setacciate e l’olio e iniziare ad impastare poi aggiungere anche il sale.

(Se non avete impastatrice fate a mano all’interno di una ciotola grande).

Impastate il tutto aggiungendo a poco a poco acqua, fino a creare un impasto elastico ed omogeneo.

Una volta che gli ingredienti si sono tutti amalgamati lavoriamo l’impasto sulla spianatoia per una decina di minuti.

L’impasto deve risultare liscio ed elastico.

Formare un panetto, coprire con della pellicola e far lievitare in un luogo caldo ( per 2/3 ore circa) finchè l’impasto non sia raddoppiato.

Nel forno spento con la luce accesa. (La lievitazione può variare in base alla temperatura che si ha in casa).

Passate le ore dividere l’impasto in panetti da circa un etto l’uno, posizionarli su una tovaglia e ricoprite i panetti per almeno 30 min con un canovaccio.

Procediamo per la farcia dei calzoni

Nel frattempo prepariamo il ripieno, tagliamo la mozzarella a cubetti.

(Per togliere il siero mettere la mozzarella tagliata in un colino in modo che quando si cuoce non fuoriesca il liquido).

In un piatto tagliuzzare il pomodoro pelato ben asciutto e condire con sale e un filo d’ olio evo.

Passiamo a pulire i friarielli.

Cominciate a mondare i friarielli:

Eliminare le foglie ingiallite e rovinate, tagliare il gambo dei ciuffetti di broccoli tagliando la parte più dura e spessa fin quasi dove iniziano le foglie.

Una volta completata questa operazione, passiamo al lavaggio che dovrà essere molto accurato. Riempiamo il lavandino con acqua fredda ed immergiamo i nostri broccoletti lasciandoli per qualche istante in ammollo in modo che l’eventuale terra si depositi sul fondo.

Possiamo agevolare questa operazione agitando con una mano la verdura.

A questo punto scoliamo con l’aiuto di uno scolapasta o di una ciotola capiente e ripetiamo da capo cambiando l’acqua finché non sarà completamente pulita.

Generalmente sarà sufficiente ripetere per 3/4 volte.

Dipenderà, comunque da quanto è sporca la verdura.

Mettiamoli a scolare in un scolapasta .

Una scottata veloce in pentola con acqua calda giusto 5 minuti da quando prende il bollore.

Nel frattempo in un altra padella grande mettere a scaldare l’ olio extravergine d’oliva, insieme a due spicchi d’aglio e ad un peperoncino spezzettato.

Aggiungere i friarielli ( che abbiamo precedentemente lessati, strizzati e tritati), regolare di sale e far insaporire, mescolando spesso, per una decina di minuti circa.

Sbriciolate la salsiccia e rosolatela brevemente in una padella a parte, unite i friarielli e mescolare.

Farcitura e cottura dei Calzoni al forno

Riprende le palline di impasto lievitate, e stenderle sul piano di lavoro pulito ed infarinato

Distribuire su una metà della base le salsicce con i friarielli e 3/4 tocchetti di mozzarella o se preferite la provola.

Chiudere il disco di pasta a mezza luna sigillando bene i bordi per evitare fuoriuscite durante la cottura;

Continuare con tutte le palline.

Adagiare i calzoni sopra al piatto del forno ricoperta da carta forno.

Spennellate la superficie dei calzoni con il pomodoro, e cuocete a 250°C in forno caldo modalita statico per 13/17 minuti.

I tempi di cottura potrebbero variare da tipo di forno che si ha in casa. “Controllare”

Buon appetito.

Consigli

Con il forno statico il calore in arrivo non è mai troppo intenso e i tempi di preparazione devono essere lenti per arrivare ad avere un interno ancora umido ma ben cotto e un esterno non bruciacchiato.

Se preferite potete prima sbollentare i friarielli con una cottura veloce in acqua bollente, circa 2 minuti, e poi rosolarli in padella con aglio, olio e peperoncino: si manterranno morbidi e callosi e saranno un po’ meno amarognoli.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

5,0 / 5
Grazie per aver votato!