Crea sito

Pasta fresca con tenerumi e cozze: ricetta siciliana

Pasta fresca con tenerumi e cozze: ricetta siciliana

La pasta fresca con tenerumi e cozze: ricetta siciliana, è un primo piatto tipicamente estivo. Una ricetta molto utilizzata della zona del Palermitano, anche se i tenerumi sono molto conosciuti e utilizzati nel Ragusano. Questo primo piatto, è una variante della ricetta pasta con i tenerumi e la zucchina , dove i Tenerumi ingrediente di terra incontrano “il mare” con le cozze, donando a questo primo piatto di pasta di facile esecuzione, un sapore ed un gusto unico.
Cosa sono i tenerumi?
In Sicilia i tenerumi sono conosciutissimi e molto apprezzati, sono le “foglie della zucchina lunga”, una zucchina di colore verde chiaro che può raggiungere anche un metro e mezzo di lunghezza. I tenerumi, potrebbero essere considerate uno scarto in qualunque altra parte del mondo, ma non qui in Sicilia, i siciliani sono riusciti ad inventarsi dei piatti e delle ricette veramente prelibate come nel caso della Pasta fresca con tenerumi e cozze: ricetta siciliana, che vi propongo oggi. Scopriamo insieme come prepararla.

Pasta fresca con tenerumi e cozze: ricetta siciliana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta con i tenerumi e e cozze

  • 1 mazzettoTenerumi
  • 400 gcozze senza guscio
  • 350 gpastafresca
  • 350 gpomodori
  • 4 spicchiaglio fresco
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale

Strumenti per la preparazione della pasta con i tenerumi.

  • 1 Casseruola
  • 1 Padella
  • 1 Scolapasta
  • 1 Coltello
  • 1 Garza

Preparazione della pasta con i tenerumi e le cozze secondo la ricetta siciliana.

Questo ricetta è di facile esecuzione, richiede qualche passaggio che dovrete seguire passo passo per avere un ottima riuscita del piatto.
  1. Tenerumi

    Pulite i tenerumi prendendo soltanto le foglie tenere, tagliateli e metteteli in acqua dove dovranno stare per almeno per ora, avendo cura di cambiare l’acqua molto spesso.

  2. Tenereumi cotti

    Lessateli in abbondante acqua salata e scolateli. Teneteli da parte. Conservate l’acqua di cottura dei tenerumi, vi servirà per cuocere la pasta.

  3. Lavate e pulite bene le cozze sotto l’acqua corrente. Fatele aprire in un tegame con un filo di olio di oliva ed uno spicchio di aglio.

  4. Quando le cozze si saranno tutte aperte, filtrate il loro liquido con una garza o un colino a maglia fitta e tenetelo da parte. Sgusciate le cozze lasciandone qualcuna intera per la guarnizione finale del piatto.

  5. Preparate ora una salsa densa con i pomodorini. Lavateli, tagliateli a cubetti. Versate qualche cucchiaio di olio in una padella. Unite un paio di spicchi di aglio tagliati a fettine e lasciateli rosolare per un minuto,, dopodiché unite i pomodorini. Salate e lasciate cuocere per qualche minuto.

  6. Quando l’acqua dei pomodori si sarà asciugata, aggiungete un mestolo del liquido delle cozze che avete filtrato in precedenza. Fate cuocere per 5 minuti a fuoco lento.

  7. Pasta fresca tenerumi e cozze: ricetta siciliana

    Unite ora ai vostri pomodori le cozze e i tenerumi.

  8. pasta fresca cotta nell'acqua dei tenerumi

    Fate cuocere la vostra pasta fresca nell’acqua dove avete cotto i tenerumi e scolatela al dente.

  9. Pasta fresca tenerumi e cozze: ricetta siciliana

    Fate saltare, a fuoco vivo, la pasta fresca con il condimento preparato, condite con un filo di olio di oliva a crudo e mantecate per qualche minuto.

  10. Servite la vostra pasta fresca con i tenerumi e le cozze guarnendo con le cozze che avevate tenuto da parte. Buon appetito.

Consigli per la preparazione

Potrebbe interessarvi anche la ricetta classica della pasta con i tenerumi

Se non avete la pasta fresca utilizzate quella del banco frigo del supermercato, meglio se nel formato lungo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda, con gli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima di un popolo, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia. Cucino, fotografo mangio e do' sempre volentieri consigli ai miei amici per ricette sfiziose e sui luoghi e i locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.