Crea sito

Plumcake salato

Plumcake salato, ricetta velocissima per portare a tavola un plumcake rustico ripieno di salumi e formaggi. Il plumcake salato è soffice e morbido, davvero sfizioso da mangiare. Si prepara in un attimo dato che è senza lievito di birra e senza lievitazione, come la Ciambella salata, i Muffin salati e la Colomba salata, e farà la gioia di tutta la famiglia!

Utilizzo questa ricetta come svuotafrigo, dato che si può personalizzare come si vuole e inserire ingredienti diversi che abbiamo in casa. Potete preparare il plumcake salato con prosciutto e formaggio oppure un plumcake salato light, utilizzando solo verdure. Potete mangiarlo da solo con un’insalata, è comodo da portare in giro (al mare, in piscina al posto di un panino). Si può anche presentare per un buffet o una festa di compleanno, come il Baba’ rustico, oppure come stuzzichino da aperitivo. Oggi ve lo propongo con pancetta, olive e funghi, una delle versioni che preferisco!

E’ davvero una ricetta facile: vi servirà solo una frusta e in 10 minuti sarà già pronto da infornare. Ecco la ricetta del Plumcake salato: provatelo per scoprire quanto è buono!

Plumcake salato ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Plumcake salato: ricetta e preparazione

Stampo da plumcake 24×10 cm

  • 220 gFarina 00
  • 200 mlLatte intero
  • 60 mlOlio di semi (girasole, arachide)
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • 3Uova (medie)
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 150 gPancetta affumicata
  • 120 gFunghi champignon (sott’olio, trifolati)
  • 100 gProvola
  • 60 gOlive nere (denocciolate)
  • q.b.Sale, pepe

Preparazione del Plumcake rustico

  1. Accendete il forno statico a 180°C

  2. Sbattere le uova con olio e latte - Plumcake salato

    In una scodella, rompete le uova. Unite l’olio di semi, il latte, una presa di sale e una spolverata di pepe. Mescolate il tutto con una frusta a mano, solo per amalgamare gli ingredienti.

  3. Amalgamare l'impasto del plumacake rustico

    Incorporate anche la farina, il parmigiano e il lievito istantaneo e mescolate con la frusta.

  4. Aggiunta di salumi e formaggi - Ricetta Plumcake salato

    In ultimo, aggiungete la pancetta e la provola a dadini, i funghi trifolati scolati dall’olio e le olive denocciolate, tagliate a rondelle. Amalgamate gli ingredienti con una spatola. L’impasto del plumcake salato è già pronto.

  5. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake che misura 24 x 10 cm o foderatelo di carta da forno e versate all’interno il composto. Livellate bene e decorate la superficie con qualche funghetto tenuto da parte.

  6. Cottura del Plumcake salato soffice

    Infornate il plumcake rustico nel forno statico preriscaldato a 180°C per 45-50 minuti, fino a doratura. Una volta pronto, attendete che si raffreddi nel suo stampo prima di estrarlo.

  7. Ricetta plumcake salato - plumcake rustico

    Appena tiepido, potrete gustarvi il vostro Plumcake salato in tutta la sua bontà!

Conservazione

  1. Il Plumcake salato si conserva in frigorifero, coperto con carta stagnola per 3 giorni. Si può anche congelare già tagliato a fette. In questo caso vi consiglio di intervallare le fette con un quadratino di carta da forno, in modo che non si attacchino tra di loro.

Leyla consiglia…

Il Plumcake salato potete prepararlo con gli ingredienti che preferite! Potete sostituire la pancetta con del prosciutto o speck o tonno. Come formaggio potete utilizzare anche edamer o fontina o asiago. Al posto dei funghi, potete utilizzare tutte le verdure che preferite: zucchine, piselli, melanzane, peperoni. Potete anche riciclare delle verdure grigliate che vi sono avanzate. Ogni volta potrete creare un plumcake salato soffice sempre diverso!

Volete preparare un Plumcake salato senza latte? Potete sostituirlo con 180 ml di yogurt bianco (non zuccherato). Potete utilizzare anche quello di soia.

Da non perdere lo speciale APERICENA.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.