Penne al baffo

Penne al baffo: una ricetta speciale per una pasta con la panna e pomodoro super cremosa, da leccarsi i baffi. Se non avete mai mangiato la pasta panna e pomodoro, vi consiglio di rimediare prima possibile! E’ deliziosa e squisita, molto simile alla Pasta alla pastora che vi avevo già proposto.
Questa ricetta si prepara in pochi minuti, mentre cuoce la pasta. E’ delicata, dal colore roseo, che deriva proprio dal sugo e panna combinati insieme. Di ricette di Penne al baffo ce ne sono talmente tante: gli unici ingredienti che devono esserci per forza per condire la pasta sono pomodoro e panna, poi si può aggiungere di tutto.
Oggi vi propongo la versione più tradizionale della Pasta al baffo con sugo con prosciutto cotto, ma potete variare con tonno, salmone, speck e unire zucchine, piselli, funghi o quello che più vi piace.
Tempo fa vi avevo proposto i Paccheri al forno conditi con pomodoro e mascarpone e la Pasta al salmone e mascarpone, sempre di colore roseo. Pensavo di aver inventato chissà cosa, ma era solo una variante della ricetta delle Penne al baffo!
Credo che il suo nome derivi proprio dalla cremosità della pasta panna e pomodoro e dal sugo che rimane attaccato al baffo di chi la mangia! Questa è l’idea che mi sono fatta. In ogni caso, è così buona e speciale che ve la consiglio! Ecco la ricetta delle Penne al baffo.

Penne al baffo: pasta panna e pomodoro, un sugo con prosciutto molto speciale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 400 gPenne Rigate
  • 360 gPassata di pomodoro
  • 200 gPanna da cucina
  • 160 gProsciutto cotto
  • 1Cipolla
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale, pepe

Preparazione

Penne al baffo: ricetta e preparazione

  1. Il formato perfetto per la Pasta con la panna e pomodoro sono le penne che riescono a raccogliere in modo perfetto il sugo. Potete preparare anche delle Pennette al baffo o utilizzare i fusilli.

  2. Nella mia versione ho utilizzato una maggiore quantità di passata di pomodoro rispetto alla panna, per cercare di mantenere il piatto un pochino più leggero. Il gusto è sensazionale!
    Potete utilizzare sia panna fresca liquida che panna da cucina. Con quella da cucina, il sugo viene più cremoso e corposo.

  3. Preparazione del sugo con la panna e pomodoro

    Prendete la cipolla e tagliatela a dadini. Fatela rosolare in una padella con qualche cucchiaio di olio.

  4. Aggiunta della panna al sugo con prosciutto

    Quando la cipolla sarà imbiondita, unite il prosciutto cotto tagliato a striscioline. Rosolate qualche minuto e unite la passata di pomodoro. Salate e pepate e amalgamate bene. In ultimo unite la panna.

  5. Il sugo con prosciutto cotto sarà pronto in ca. 10 minuti, giusto il tempo di cuocere la pasta! Pochi minuti prima del termine, unite del prezzemolo tritato finemente.

  6. Fase finale delle penne al baffo

    Nel frattempo, portate a bollore l’acqua per la pasta e lessate le penne. Quando saranno cotte al dente, scolatele e rovesciatele direttamente nel sugo. Amalgamate con cura e servite con un trito di prezzemolo fresco come guarnizione.

  1. Sono sicura che vi verrà l’acquolina già nel momento in cui la pasta viene mescolata al sugo panna e pomodoro. Provate le Penne al baffo: sono buonissime!

Conservazione delle Penne al baffo

  1. La pasta panna e pomodoro và preparata al momento e servita subito. Vi sconsiglio quindi di prepararla in anticipo. Se volete portarvi avanti, potete preparare il sugo con prosciutto cotto qualche ora prima di lessare la pasta.

Leyla consiglia…

Sono sicura che vi piaceranno un modo! Provate a variare gli ingredienti sostituendo il prosciutto cotto con tonno o speck o salmone e aggiungendo altri ingredienti!

Da provare anche gli Spatzle panna e prosciutto e le Rose di pasta al forno.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUIsul mio profilo Instagram.

Precedente Torta ai mirtilli Successivo Stinco di maiale al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.