Costine di maiale al forno

Costine di maiale, ricetta per preparare delle ottime Costine al forno, fiore all’occhiello di tante grigliate, da gustare rigorosamente con le mani insieme ad un buon bicchiere di vino rosso o ad una birra ghiacciata. Oggi vedremo come preparare le Costine di maiale al forno o le Puntine di maiale, gustose e saporite, con la carne tenera e morbida che si stacca perfettamente dall’osso, ma anche la versione e la giusta tecnica per la cottura delle costine alla griglia o al barbecue (BBQ). Adoro le costine di maiale arrosto!

Ma quanto sono buone le costolette di maiale? Davvero favolose! Fanno subito festa. Il loro segreto è rendere la carne saporita e morbida. Vi avevo già spiegato come preparare delle perfette Spare Ribs (le costine in stile americano e tex-mex), mentre quelle che vi propongo oggi sono delle Costine di maiale al forno aromatizzate in maniera più mediterranea, con rosmarino e salvia. Il segreto è sempre la marinatura, che le rende assolutamente saporite e intenerisce la carne.

Vedremo anche il modo per cucinare le Costine al forno, evitando che la carne si secchi e risulti molto tenera. Pensate che era così morbida, che qualche osso si è staccato da solo, solo girando le costine di maiale! E quando vedi queste cose, capisci che la cottura è davvero perfetta! Ecco la ricetta delle Costine di maiale al forno. Avrete delle costine di maiale così buone, ma così buone, un vero piacere da gustare. Alla fine la preparazione è davvero semplice, poi sarà il forno a fare tutto, come per Cosce di pollo al forno o dello Stinco di maiale al forno!

Costine di maiale al forno ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
240,60 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 240,60 (Kcal)
  • Carboidrati 0,71 (g) di cui Zuccheri 0,07 (g)
  • Proteine 19,49 (g)
  • Grassi 11,89 (g) di cui saturi 2,39 (g)di cui insaturi 3,76 (g)
  • Fibre 0,20 (g)
  • Sodio 138,13 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Costine di maiale al forno: ricetta e preparazione

  • 1.4costine di maiale
  • 750 mlvino bianco (o birra chiara)
  • 4 ramettirosmarino
  • 4 fogliesalvia
  • 2 fogliealloro
  • 2 spicchiaglio
  • 1cipolla
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione delle Costine di maiale

  1. Per questa preparazione potete utilizzare le costine Baby back Ribs che si trovano al supermercato già divise singolarmente oppure le Puntine di maiale, che sono le costine di pancia, più grandi (che adoro!). Se volete cucinare il costato intero, segui la ricetta delle Spare Ribs!

Costine di maiale al forno

  1. Marinatura delle Costine di maiale ricetta

    Per prima cosa preparate la marinatura, che è il segreto per avere delle costine al forno morbide, succose e, soprattutto, saporite.

    Adagiate le costine di maiale in una teglia e inserite 2 spicchi di aglio pelati, la cipolla divisa in 4 parti, i rametti di rosmarino, le foglie di salvia e di alloro.

  2. Preparazione delle Costine al forno per la cottura - Ricetta costine di maiale

    Versate il vino bianco all’interno della teglia, in modo da ricoprirle completamente. Se la vostra teglia è più grande della mia, potrebbe servire anche 1 litro di vino. Potete utilizzare anche della birra chiara, che darà un sapore più amarognolo. Và a gusti.

  3. Coprite la teglia con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 2 ore. Io vi consiglio di far marinare le costine di maiale anche tutta la notte: in questo modo acquistano ancora più sapore. In questo caso, il giorno dopo, lasciate le costine a temperatura ambiente per 1 ora prima di procedere alla cottura.

    Stesso identico procedimento anche per le Puntine di maiale al forno.

  4. Insaporire le costine di maiale - Ricetta Costine al forno

    Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 180°C (se usate il forno ventilato, impostate 160°C). Scolate le costine dalla marinatura e togliete tutti gli aromi, aglio e cipolla. Massaggiate la carne delle costine con abbondante sale, da entrambe le parti, e spolverate con il pepe.

  5. Cottura delle Costine di maiale al forno

    Adagiate in teglia anche i rametti di rosmarino e coprite la teglia con un foglio di carta stagnola, impacchettando bene i bordi, in modo che l’umidità, durante la cottura, rimanga all’interno. Non serve aggiungere olio dato che le costine sono sufficientemente grasse.

  6. Fase finale delle Costine al forno

    Infornate nel forno statico preriscaldato a 180°C per 1 ora e 40 minuti. Dopo 1 ora girate le costine dall’altra parte, ma ricordatevi di lasciare la carta stagnola. Con questo sistema si cuoceranno perfettamente, dentro e fuori, ma eviterete che si brucino o si secchino.

  7. Cottura delle Costine di maiale

    A fine cottura, controllate che siano belle dorate da entrambe le parti. Se fossero piuttosto grandi, valutate se proseguire la cottura di 10 minuti.

  8. Costine di maiale al forno pronte

    Vedrete che otterrete delle Costine di maiale al forno succose, morbide e saporite.

  9. Avrete un ottimo risultato, per delle Costine al forno davvero deliziose. Servitele subito, con il contorno che più preferite. Ricordatevi che le costolette di maiale vanno rosicchiate tenendole con le mani! Niente forchetta e coltello! L’osso si stacca perfettamente, anzi, girandole, alcuni ossicini si sono staccati da soli, giusto per darvi prova di quello che vi ho detto!

Costine alla griglia (costine di maiale alla brace o BBQ)

  1. Potete preparare anche le costine di maiale alla griglia, allo stesso modo, se siete dotati di barbecue o avete in previsione una bella grigliata! Le costine alla griglia ovviamente saranno ancora più buone, dato che il BBQ dà quel sapore in più!

  2. Marinate le costine come vi ho spiegato sopra, magari lasciando le costolette di maiale immerse in vino o birra tutta la notte, insieme agli aromi. Salate e pepate e procedete con una cottura indiretta delle costine di maiale, quindi non sopra la brace, ma a lato, per ca. 50 minuti, girandole a metà cottura, o comunque finchè saranno belle dorate.

    Come nel caso delle Spare Ribs potete anche cuocere le costine alla griglia con una cottura indiretta LOW & SLOW, una cottura lenta a bassa temperatura, sempre vicino alla brace e non sopra, a 110-120°C per 4 ore. Mettete una ciotola di alluminio per raccogliere il grasso che verrà sprigionato dalle costine. In questo modo eviterete che vi faccia fumo o cattivi odori. Sentirete poi che morbidezza!

Conservazione

  1. Le Costine di maiale vanno fatte e mangiate subito. Se dovessero avanzare, si possono conservare per 1 giorno in frigorifero, in un contenitore ermetico, ma perderanno molto di gusto e di morbidezza. Si sconsiglia la congelazione.

Leyla consiglia…

Se utilizzate il forno ventilato, impostate una temperatura di 160°C e la cottura sarà più breve di ca. 10 minuti. Consiglio, in ogni caso, se possibile, di utilizzare il forno statico.

Gli aromi della marinatura si possono cambiare in base al vostro gusto: potete aggiungere anche timo o maggiorana ad esempio.

Se volete delle Costine al forno più saporite, potete anche massaggiarle con della senape, da entrambi i lati, e poi far aderire le spezie degli arrosti (i mix già pronti, che contengono sale e spezie).

Se avete fretta, potete anche procedere con la cottura delle costine in forno statico a 200°C per ca. 50 minuti, irrorando ogni tanto con il liquido della marinatura (vino o birra). Io le trovo molto più morbide con il procedimento che vi ho descritto in ricetta, ma avrete, in ogni caso, delle buonissime costine di maiale arrosto.

Per evitare che il grasso rimanga attaccato, potete utilizzare una teglia da forno con la griglia incorporata: in questo modo le costine rimarranno sollevate e il grasso colerà sulla teglia. Mantenete sempre le costine coperte con la stagnola.

Se avete tempo, potete utilizzare anche il metodo che ho usato per le costine in salsa barbecue, a bassa temperatura, sempre nel forno di casa. In questo caso, potete utilizzare la stessa cottura delle costine al forno, dopo averle marinate, salate e pepate, come descritto qui sopra.

Da provare anche:

ORATA ALLA GRIGLIA

STINCO DI MAIALE AL FORNO

GAMBERONI AL FORNO

POLLO ALLA BIRRA

POLLO AL FORNO CON PATATE

***

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.