Chiffon Cake o ciambellone americano senza burro

Sono anni che voglio provare la Chiffon Cake e finalmente ce l’ho fatta !! Sono sempre tante le cose che voglio sperimentare. Ormai era qualche mese che avevo comprato lo stampo della Chiffon Cake – Angel Cake e l’altro giorno finalmente ci ho cotto la torta!

La Chiffon Cake è il famoso Ciambellone americano, alto e super soffice. Viene preparato senza burro, ma solo con olio. Una perfetta torta da colazione o da merenda!

Per la ricetta ho scelto quella ultra testata e ultra collaudata della mia amica Filomena Strusi, una ragazza che ho il piacere di conoscere e apprezzare su Facebook da diverso tempo. Grazie Filo, sapevo sarebbe stato un successo.

chiffon cake ciambellone americano ciambellone senza burro ciambella senza burro torta senza burro ricetta senza burro ciambellone soffice ciambellone alto ricetta facile ricetta veloce ricetta per la merenda ciambella per la colazione ciambella per la merenda ricetta per la colazione ciambella per colazione ciambellone per colazione ricetta veloce cremor tartaro chiffon cake giallozafferano chiffon cake blog giallozafferano chiffon cake giallo zafferano chiffon cake Dulcisss in forno by Leyla

INGREDIENTI (stampo da 25 cm)

285 g farina
285 g di zucchero semolato (o 300 g di zucchero di canna)
6 tuorli grandi “L”
340 g di albumi
195 ml acqua
120 ml olio di semi di mais
1 bustina di lievito per dolci in polvere
1 bustina di cremor tartaro da 8 g
pizzico di sale
scorza di limone
1 stecca di vaniglia

Preparazione della Chiffon Cake

Accendete il forno a 160° e dividete i tuorli dagli albumi.

Mettete in una scodella questi ingredienti, in questo ordine: farina e lievito setacciati, zucchero, sale, olio, tuorli, acqua, scorza di limone e la vaniglia estratta dalla bacca. Lasciate li senza toccare né amalgamare.

A parte montate a neve fermissima, con le fruste elettriche, gli albumi con il cremor tartaro (si acquista al supermercato).

Recuperate il composto dei tuorli, ecc… e amalgamatelo con lo sbattitore fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Unite gli albumi montati a neve e incorporateli a mano con movimenti dal basso verso l’alto, stando attenti a non smontare il composto.

Chiffon Cake o ciambellone americano senza burro Dulcisss in forno by Leyla

Versate il composto nello stampo originale per ciambella americana, assolutamente NON imburrato né infarinato. Potete utilizzare anche uno tortiera tonda da 30 cm.

Infornate lo stampo nel ripiano inferiore del forno e cuocetelo per 50 min a 160°, successivamente per 15 min a 175° (forno statico).

Chiffon Cake o ciambellone americano senza burro Dulcisss in forno by Leyla

Terminata la cottura, è importante che la Chiffon Cake si raffreddi capovolta nel suo stampo. Se si ha l’originale ci saranno dei piedini per poterlo capovolgere e tenere ad una certa distanza dal piano, altrimenti potete usare delle tazzine su cui poggerete la teglia senza toccare la torta.

Chiffon Cake o ciambellone americano senza burro Dulcisss in forno by Leyla

Una volta raffreddata, passate la lama del coltello sui bordi ed estraete la vostra Chiffon Cake ! Sentirete che morbidezza davvero particolare  ! Spolverate con lo zucchero  a velo.

Le dosi di questa ricetta della Chiffon Cake vanno bene per:

   per una 25 alta 10
o per una 30 alta 7,5/ 8
o per due da 20 alte 10
o per una 15 e una 20 alta 10
o per una 10, 15 e 20 alte 10

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Chiffon Cake o ciambellone americano senza burro Dulcisss in forno by Leyla

Precedente Ciambellone al mascarpone e nutella Successivo Pane al cacao facile con lievito di birra

8 commenti su “Chiffon Cake o ciambellone americano senza burro

    • Dulcisss in forno il said:

      Ma ciao Maurizia !! Hai proprio ragione !! Non vedo l’ora di provare un sacco di varianti, anche la tua ! 😉 Leyla

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Rosamaria ! Guarda è qui “Recuperate il composto dei tuorli, ecc… e amalgamatelo con lo sbattitore fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Unite gli albumi montati a neve e incorporateli a mano con movimenti dal basso verso l’alto, stando attenti a non smontare il composto.” Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.