Befanini

Befanini, ricetta molto semplice per realizzare i Biscotti della Befana, detti anche Befanotti, perfetti per riempire la calza della Befana, per la gioia di tutti i bimbi. Non sono i classici biscotti di pasta frolla: l’impasto è speciale e profumato e sono più spessi e gonfi e assomigliano di più a dei biscotti da latte o da inzuppo.

Con la loro consistenza, il loro profumo di arancia e rum e gli zuccherini colorati, sono davvero carini da presentare e da gustare sia a colazione che a merenda, e rientrano piacevolmente tra i dolci tipici dell’Epifania, insieme alla Galette des Rois.

I biscottini della Befana che vi propongo, sono i befanini toscani tipici della Versilia, della Garfagnana e della provincia di Lucca. In quelle zone la festa dell’Epifania è molto sentita e in tutti le pasticcerie si trovano questi deliziosi biscotti. Ogni zona ovviamente ha la sua ricetta, per cui esistono i befanini versiliesi, lucchesi, quelli di Viareggio, ecc… A volte cambia la dimensione, oppure le figure che vengono ricavate, oppure possono essere ricoperti di glassa bianca, sempre con gli zuccherini in superficie.

I biscotti Befanini in genere ritraggono la stella cometa, l’angelo, la calzetta della befana, animali, i Re Magi o altre figure del presepe, ma vanno bene anche stelle e cuori. Solitamente vengono preparati il 5 gennaio, in modo da riempire la calza appesa al camino che i bimbi ritrovano la mattina dopo. Adoro queste tradizioni! Ecco la ricetta dei Befanini, sentirete quanto sono profumati!

Befanini ricetta Biscotti della Befana o Befanotti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni38 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Befanini: ricetta e preparazione

  • 250 gFarina 00
  • 125 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 40 mlLatte
  • 2Uova medie
  • Scorza di mezza arancia (non trattata)
  • Mezza bustinaVanillina
  • Mezza bustinaLievito in polvere per dolci (8 g)
  • 1 cucchiaioRum
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zuccherini colorati

Preparazione dei Befanini

L’impasto dei Biscotti della Befana

  1. Estraete il burro dal frigo 1 oretta prima della preparazione in modo che diventi morbido.

  2. Lavorazione burro e farina - Befanini

    In una terrina, inserite la farina e il burro a pezzetti e con le mani lavorate il composto, in modo da scogliere il burro insieme alla farina.

  3. Befanini: lìimpasto

    Unite anche lo zucchero, 1 uovo e 1 tuorlo (l’albume rimasto vi servirà dopo), la scorza grattugiata di mezza arancia, il cucchiaio di rum, il pizzico di sale, il lievito per dolci (mezza bustina), la vanillina e 2 cucchiai di latte. Il resto del latte lo aggiungerete solo se l’impasto fosse troppo duro.

  4. Amalgamate il tutto utilizzando un cucchiaio, poi impastate con le mani. Rovesciate tutto sul piano di lavoro e impastate molto bene, fino ad ottenere un impasto morbido, liscio ed omogeneo.

  5. Potete preparare l’impasto anche con la planetaria, utilizzando la frusta K o a foglia e lo stesso ordine di inserimento degli ingredienti.

  6. Create un panetto e avvolgetelo con la pellicola trasparente. Ponete in frigorifero per 1 oretta.

Cottura dei Befanini

  1. Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 180°C

  2. Le forme dei Biscotti Befanini

    Spolverate il piano di lavoro con della farina e stendete l’impasto ad un’altezza di 5 mm. Con le varie formine ricavate i vostri Befanini. Staccate delicatamente la base utilizzando un coltello o un tarocco e appoggiate man mano i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno.

  3. Decorazione dei Befanini

    Man mano impastate di nuovo i ritagli e ricavate altre forme, fino ad esaurimento dell’impasto.

  4. Cottura dei Biscotti della Befana - Befanini

    Spennellate la superficie dei Befanini con poco albume e spolverate con le perline colorate. Infornate nel forno statico preriscaldato a 180°C per 12 minuti, fino a quando i bordi iniziano a diventare dorati. Una volta pronti, i vostri biscotti saranno piuttosto morbidi: lasciateli raffreddare sulla teglia per 10 minuti, prima di estrarli.

Conservazione

  1. Befanini ricetta Biscotti della Befana

    I Befanini si possono conservare a lungo nelle scatole di latta (anche 2/3 settimane) oppure in un sacchetto per il congelatore, a temperatura ambiente.

Leyla consiglia…

In alcune zone, con lo stesso impasto, viene preparata anche il biscotto della Befana grande di ca. 7 centimetri (la fantoccia) Se avete lo stampo, potete prepararlo anche voi. Vi consiglio, in quel caso, di stendere la pasta frolla ad un’altezza di 1 cm e di proseguire la cottura per 15-20 minuti. Potete anche decorarla con frutta secca, arancia o cedro candito, oltre agli zuccherini.

Per far attaccare i confetti e per rendere lucido il biscotto, ho utilizzato solo albume, dato che amo i biscotti chiari. Se preferite una versione più dorata, spennellate la superficie con del tuorlo. Se preferite ricoprire con una glassa bianca, potete utilizzare quella dei Biscotti alla cannella.

Se volete prepararne di più, vi basterà raddoppiare le dosi: in quel caso utilizzate 3 uova intere per l’impasto.

La ricetta è adatta anche ai bambini, malgrado la presenza del Rum, dato che la parte alcolica in cottura evaporerà, lasciando solo un buon aroma. Potete sostituirlo anche con del limoncello o del liquore all’anice (come Sassolino o Anisetta).

Per questa ricetta potete utilizzare questo set di tagliabiscotti, a tema Natale. Mentre le perline di zucchero colorate (momperiglia), potete acquistarle QUI o nei negozi di dolci o al supermercato: vi serviranno anche per preparare il Casatiello dolce e gli Struffoli napoletani.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Calamari con pisellini Successivo Filetto alla Wellington

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.