Crea sito

Rotolo di crespelle ripieno

La ricetta che vi propongo oggi, il rotolo di crespelle ripieno, è un ottima idea per preparare un antipasto sfizioso, da proporre anche durante le feste natalizie.
Io per il ripieno ho scelto ricotta e rucola e poi ho aggiunto salmone affumicato o prosciutto cotto, per accontentare sia gli amanti del pesce che quelli della carne. Naturalmente potrete sbizzarrirvi con il ripieno e preparare così un antipasto ricco e vario.

Rotolo di crespelle ripieno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8 crespelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 125 gfarina
  • 300 mllatte
  • burro
  • 200 gricotta
  • 200 gsalmone affumicato
  • 200 gprosciutto cotto
  • q.b.rucola

Preparazione del rotolo di crespelle ripieno

  1. iniziare preparando l’impasto per le crespelle.

    In una ciotola mettere la farina, fare un buco al centro e versare il latte lentamente, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.

    Aggiungere le uova sbattute e mescolare fino ad ottenere una pastella liscia e fluida.

    Coprire con la pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

    Sciogliere una noce di burro in una padella antiaderente o in una crepiera e poi versare un mestolo di composto alla volta. Cuocere per un paio di minuti per lato. Continuare fino alla fine dell’impasto.

    Farcire le crespelle a vostro piacimento; io ho farcito una metà delle crespelle con ricotta, salmone affumicato e rucola ed un altra metà con ricotta, prosciutto cotto a fette e rucola.

    Arrotolare le crespelle su se stesse e tagliare a fettine.

    Con queste dosi vi verranno circa 8 crespelle.

    Per preparare le crespelle potete utilizzare la crepitar in alluminio 24 cm di diametro.

    Questo articolo contiene link di affiliazione IconA Amazon.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.