Spaghetti alla carbonara (ricetta tradizionale romana)

Spaghetti alla carbonara

Preparariamo gli Spaghetti alla carbonara ? Si ma fatta bene, senza speck, senza panna e senza parmigiano. Ma con semplici ingredienti come uova, guanciale e pecorino. Come molti di voi sanno dopo le mie vacanze Romane ho curato molto le ricette tradizionali di questa cittá: uno perché é una cittá che mi é rimasta nel cuore e l’altro per l’ambiente e i Romani che sono veramente simpatici e gentilissimi. Infatti questa ricetta come anche l’AMATRICIANA e la GRICIA che trovate nel mio blog sono state realizzate con le ricette che ho raccolto a Roma da signore che incontravo sugli autobus e sulla metro. Chi é giá stato a Roma sa che é facilissimo fare conversazione con i Romani, inoltre sono molto disponibili e nei lunghi viaggi sul bus per tornare in Hotel puntualmente trovavo delle gentilissime signore con le quali fare conversazioni. Ma parliano di cosa serve per realizzarla la vera carbonara romana. Bastano 3 ingredienti che caratterizzano la vera carbonara tanto copiata e imitata (spesso male) in tutto il mondo. Ho aspettato tanto per proporre questa ricetta sul blog, sinceramente ero quasi scettica nel proporre un classico della cucina romana o comunque italiana. Ma dopo aver visto “spacciare” per carbonara miscugli di ingredienti che niente hanno a che fare con la classica ricetta ho pensato che il mio blog doveva assolutamente proporre una versione classica della carbonara. vediamo nel dettaglio come si prepara nella ricetta che segue.

spaghetti alla carbonara

Ricetta

  • 320 g Spaghetti *
  • 150 g pecorino romano
  • 100 g guanciale
  • 4 tuorli
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

spaghetti alla carbonara

Preparazione degli spaghetti alla carbonara

La preparazione degli spaghetti alla carbonara é semplicissima al contrario di quello che si possa pensare. Ma per renderla cremosa basta seguire un paio di accorgimenti. Iniziante mettendo a bollire l’acqua per la pasta e nel frattempo tagliate il guanciale a dadini. Quindi montate le uova. Riscaldate quindi una padella antiaderente e versate il guanciale tagliato a dadini, non vi servirá dell’olio perché il guanciale é giá abbastanza grasso che si scotterá anche senza. Scolate gli spaghetti al dente e versateli in padella con il guanciale unite quindi 2-3 mestoli d’acqua di cottura  aggiustate con sale e pepe e unite il pecorino ora mantecate. Ora togliete la padella dal fuoco e unite i tuorli lasciate insaporire  e servite i vostri Spaghetti alla carbonara subito ben caldi e cremosi. Buon appetito.

*C’é chi usa  altri formati di pasta al posto degli spaghetti come rigatoni, io personalmente preferisco gli spaghetti

Precedente Quinoa nocciole e frutti rossi Successivo Torta alle carote

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.