Pomodorini in vasocottura con basilico e aglio

Oggi voglio proporvi una novitá per il mio blog i pomodorini in vasocottura con basilico e aglio. La vasocottura é un metodo che prevede la cottura in vaso nel microonde. A farmela scoprire é stata la mia amica Rossella del blog Nel tegame sul fuoco che un po’ di tempo fa, ha organizzato un evento sul gruppo di Giallo Zafferano. Incuriosita sono subito andata a comprare i vasetti adatti, si perché non é possibile farlo con tutti, servono i VASETTI della WECK, BORMIOLI o quelli dell’IKEA. Per maggiori informazioni vi consiglio comunque di visitare il blog di Rossella che é specializzato nella vasocottura. I miei vasetti come vedete in foto sono quelli Weck ma ho usato 4 gancetti e non 2 come in dotazione per andare sul sicuro. Il bello della vasocottura é che il sapore degli alimenti si amplifica cioé sentirete tutto il sapore dei pomodorini e vi assicuro che é davvero molto buono e particolare.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:6 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Pomodorini ciliegino 10
  • Basilico 5-6 foglie
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei pomodorini in vasocottura, lavandoli e lavate pure il basilico e asciugatelo.Tagliate l’aglio e fette o a pezzi.

    Versate quindi pomodoroni, aglio, olio basilico e sale dentro il vasetto pulite bene i bordi, chiudete e mettete i 4 ganci uno di fronte all’altro.

    Mettete quindi il vasetto nel microonde e lasciate cuocere a 800° per circa 6 minuti.

    A questo punto la cottura in micoonde sará terminata, ma i pomodoroni in vasocottura dovranno riposare ancora nel vasetto chiuso per altri 30 minuti. Questa fase é molto importante perché servirá a completare la cottura, infatti si vedranno i pomodorini che continueranno a bollire e si creerá il sottovuoto.

  2. Trascorso questo tempo potrete aprire il vasetto e gustare i vostri pomodorini in vasocottura. Sono veramente deliziosi perché conservano tutto l’aroma e il gusto dei vari ingredienti io ve li consiglio.

  3. Ringrazio ancora Rossella del blog Nel tegame sul fuoco per avermi fatto conoscere questo fantastico metodo di cottura, date un’occhiata al suo blog troverete tantissime idee dolci e salate da preparare in vasocottura.

Note

Appena raffreddati completamente potete conservare i pomodorini in vasocottura in frigo per almeno 15 giorni. Per riutilizzarli basterá riscaldarli a 800° in microonde per 3-4 minuti.

Precedente Moussaka greca (sformato di melanzane, carne e patate) Successivo Käsekuchen alle fragole (cheesecake tedesca)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.