Focaccia Barese con pomodorini e olive

Focaccia Barese con pomodorini e olive

Dopo avervi proposto la ricetta della focaccia genovese, cambio regione e mi sposto in Puglia per proporvi un’altra ottima focaccia: la focaccia barese.

La focaccia barese è un lievitato salato unico nel suo genere perché si prepara con semola di grano duro rimacinata, farina di tipo 0 e patate. La versione classica -ovvero quella che vi propongo- è con pomodorini e olive. E’ una focaccia leggermente alta, dalla crosta croccante e dalla polpa morbidissima

Ottima da gustare in tutti i modi: calda, tiepida o fredda! Provatela e fatemi sapere 🙂

Per questa ricetta occorre una teglia rotonda di diametro 26 cm (oppure una teglia rettangolare 26 x 20 cm).

Focaccia Barese con pomodorini e olive
  • Preparazione: 20 + 2 ore lievitazione Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 0 100 g
  • Semola di grano duro rimacinata 150 g
  • Patate 90 g
  • Acqua 170 ml
  • Olio extravergine d'oliva 40 g
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale fino 9 g
  • Lievito di birra secco (oppure 15 g lievito di birra fresco) 6 g
  • Pomodorini 12
  • Olive nere q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la focaccia barese iniziate da lessare la patata, dopodiché lasciatela raffreddare e schiacciatela con uno schiaccia patate o con i grembi di una forchetta. 

  2. In un bicchiere sciogliete il lievito nell’acqua (leggermente tiepida) con un cucchiaino di zucchero.

  3. In una ciotola mescolate le farine, aggiungete l’acqua con il lievito (un po’ per volta), due cucchiai d’olio, le patate schiacciate ed infine il sale. Trasferite su un piano da lavoro e impastate con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

  4. Formate un panetto e copritelo con un canovaccio pulito. Lasciate riposare per 15 minuti. Trascorso il tempo riprendete l’impasto e piegatelo due volte su se stesso per dare forza alla pasta (se non avete tempo potete saltare il passaggio).

  5. Trasferite sulla teglia di diametro 26 cm precedentemente oliata. Cospargete di olio la superficie dell’impasto e lasciate riposare in luogo asciutto a 28-30°C per circa 2 ore. In inverno lasciate riposare in forno spento con luce accesa.

  6. Trascorso il tempo di riposo, stendete con le mani la focaccia. Quindi lavate e asciugate i pomodorini. Farcite la focaccia con i pomodorini tagliati a metà, le olive nere (o verdi), l’origano e l’olio extravergine di oliva. Cuocete la vostra focaccia barese a 250°C per circa 20 minuti in forno statico preriscaldato. Servite tiepida o fredda.

  7. Focaccia Barese con pomodorini e olive

    SEGUIMI SUI SOCIAL!

    Ti è piaciuta la ricetta? Lasciami un bel like sulla mia pagina Facebook! Ti aspetto anche sulla mia pagina di Instagram! Grazie! 😉

NOTE

  • L’aggiunta della patata permette alla focaccia barese di rimanere fragrante per più giorni. Si mantiene fresca per 3-4 giorni a temperatura ambiente.
  • Potete farcire anche con pomodorini, olive e cipolle!
  • Per questa ricetta occorre una teglia rotonda di diametro 26 cm (oppure una teglia rettangolare 26 x 20 cm).
Precedente Banana bread con nocciole Successivo Torta di mele senza grassi allo yogurt greco 0%

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.