Pan di spagna senza uova

Il pan di spagna senza uova è morbido e soffice da potersi mangiare così com’è basta una spolverizzata di zucchero al velo e sentirete che bontà. Non contiene burro ma tanto buon latte che lo tiene umido al punto giusto e non stopposo. Vi consiglio alcune ricette di creme facili e veloci  per farcire merendine deliziose ai vostri bambini. Adesso passiamo alla ricetta .

DSCN7918

Ingredienti:

Pan di spagna senza uova

– 280 gr di farina 00 biologica;
– 170 gr di zucchero;
– 400 ml di latte parzialmente scremato;
– 40 ml di olio di semi di girasole;
– 1 bustina di lievito per dolci.

Procedimento.

In una ciotola alta mescolate 280 gr di farina, 170 gr di zucchero e il lievito setacciato con il colino.

Aggiungete un po alla volta il latte, l’olio e mescolate prima con il cucchiaio e poi con lo sbattitore al minimo.

Se vi serve rettangolare per preparare merendine o zuccotti imburrate e infarinate i lati di una teglia di cm 30 x 20 e foderate il fondo con carta forno. Con metà dose della ricetta potete realizzare un rotolo da farcire come gradite, la misura della teglia sarà la stessa. La foto mostra il rotolo senza farcitura.

Se volete preparare una torta rotonda imburrate e infarinate il bordo di uno stampo di cm 26 di diametro e il fondo rivestito di carta forno

Versate l’impasto per il pan di spagna e cuocete in forno statico a 180 gradi per 30 minuti per quello rettangolare, 35 minuti per quello rotondo. Tempi approssimativi ogni forno è diverso da un’ altro.

Prima di sfornare il pan di spagna fate sempre la prova stecchino se esce asciutto è pronto.

Toglietelo dallo stampo quando è freddo e farcitelo con la crema che più vi piace.

I tempi per il rotolo con metà dose sarà inferiore poichè essendo meno alto e più sottile cuocerà prima, 20 – 25 minuti sempre a 180 gradi. Ricordate che non deve colorire.

Se ve ne rimane da quello rettangolare potete congelarlo a porzioni con pellicola trasparente per alimenti.

Per la farcitura di torte, merendine e zuccotti la ricetta di una crema facile senza cottura la trovate cliccando QUI

La ricetta facile della crema al cioccolato la trovate QUI

Precedente Tartufi di patate Successivo Peperonata tricolore

35 commenti su “Pan di spagna senza uova

  1. Nicoletta il said:

    Ciao e complimenti per il blog volevo chiederti quando si scongela il pan di spagna come si deve fare..grz mille in anticipo

    • Mamma Angela il said:

      Ciao Nicoletta, per scongelarlo basta che lo tieni in frigorifero nella parte bassa, una notte intera, oppure bastano anche 2 …3 ore. Buona domenica!

  2. Angela il said:

    Ciao buona domenica hobsolo una teglia 36×25 come dovrei fare la vorrei fare per il mio compleanno spero ke mi rispondi grazie

    • Mamma Angela il said:

      Devi sapere che verrà un po più sottile di come vedi nella foto, ma visto che è per la torta del tuo compleanno credo che in superfice la guarnirai con la crema, scrivimi pure se hai bisogno di altri consigli. Ciao Angela e Augurissimi!!

    • Mamma Angela il said:

      Non disturbi affatto…usa la teglia rettangolare di cm 25×18 oppure uno stampo rotondo di cm 24. Ciao e buona domenica!

    • Mamma Angela il said:

      Scusa per il ritardo, purtroppo capita che qualche commento mi sfugga, si puoi usare le farine che dici basta che il peso sia lo stesso. Ciao cara..buona giornata

  3. Bravissima!!! Grazie per la ricetta, veramente buona.
    Solo che io l’ho fatto in una forma rotonda e alta 18 cm per 40 minuti.

  4. Marica il said:

    Vorrei provare la ricetta del pannello di Spagna senza uova, lo posso versare in uno stampo basso e largo per poi fare un rotolo? grazie.

    • Mamma Angela il said:

      Ciao Marica, in teoria no perchè si sbriciolerebbe, se puoi aspettare domani ci provo io magari con metà dose e ti faccio sapere . O
      mi scrivi tu in privato oppure ti rispondo io qui, ok?

      • Mamma Angela il said:

        Ciao Marica, ho provato stamattina con metà dose e si può fare ma con molta attenzione quando si arrotola. Adesso è ora di pranzo se vieni a leggere verso le ore 18 passo la foto qui al PC Ok? A dopo

  5. Alice il said:

    Ciao! Ho fatto questa ricetta usando la teglia rettangolare della misura sopra indicata, ho usato la farina di riso (ho letto nei commenti che non c’erano problemi) ma l’impasto ha lievitato pochissimo, si è alzato solo di 1cm quando ha ultimato la cottura!
    Buonissimo ma è un peccato che non abbia lievitato…

  6. Ciao ho provato ieri a fare questa ricetta. Quando era ancora in forno ho pensato “finalmente la ricetta giusta!”. Ma quando ho fatto la prova stecchino dopo 35 minuti non era ancora cotta. Ho aspettato un altro pò, ma dopo 45 minuti a 180 gradi l’ho tirata fuori e il risulato era lo stesso dei precedenti. Sopra bella dorata e cotta ma all’interno cruda e gommosa. Ho messo gli ingredienti della ricetta ma l’impasto era un pò troppo liquido quando l’ho versato nello stampo circolare.
    Ho provato tantissime ricette, ma fino ad oggi non ho trovato quella giusta per il pan di spagna. E per il compleanno di mia figlia quest’anno non vorrei ricorrere a ricette alternative tipi cheesecake o crostata. Mi potresti aiutare? Frazier Mille, Luisa

    • Mamma Angela il said:

      Scusa il ritardo…ho letto solo adesso, mi pare strano che non ti sia riuscita io la faccio tante volte. Spesso è il forno che cuoce prima dalla parta superiore oppure lo stampo era piccolo, vedo di darti una mano se faccio in tempo, ciao

      • Ciao, grazie per la risposta. Ho riprovato a farla mettendo meno latte (io uso il latte di mandorla) 220 ml e devo dire che é uscita meglio della precedente, ma risulta ancora molto gommosa e per niente soffice. Se provo a premere con il dito sopra (per controllare se appunto é morbida) rimane schiacciata e sembra di avere la consistenza della “plastichina”. Quando ho fatto la prova dello stecchino, quest’ultimo é uscito pulito. Non so proprio cosa sbaglio. Il forno é ventilato e questa volta ho voluto seguire le sue indicazioni di cottura che mi dava il manuale delle istruzioni, 200 gradi per 25 minuti sul primo livello del forno.
        Spero che tu mi possa aiutare.

        Ciao Luisa

      • Ciao grazie per la risposta.
        Ho provato a rifarla e devo dire che é uscita meglio ma ancora non soffice e abbastanza gommosa. Ho messo meno latte, 220 ml (latte di mandorla) e ho seguito le istruzioni di cottura del mio forno ventilato, 200 gradi per 30 minuti , primo livello del forno. Quando ho fatto la prova dello stecchino, questo é uscito asciutto, ma nonostante tutto anche se all’apparenza é cotta, quando poggio il dito per controllare la morbidezza, rimane schiacciata e prende la consistenza della plastichina. Spero tu possa aiutarmi.
        Grazie
        Luisa

Lascia un commento