Crea sito

Mousse di ricotta alla gianduia aromatizzata al miele

Alt="mousse di ricotta alla gianduia"

La mousse di ricotta alla gianduia aromatizzata al miele che vi presento è in realtà un dessert molto semplice da preparare.
Lo ammetto sono ossessionata dalla ricotta fresca e morbida. Può essere prodotta con latte di mucca, di pecora, di capra o di bufala, io ne sono ghiotta.
La ricotta di latte vaccino è più comune; ma la mia preferita in assoluto è quella di pecora, per il gusto e la consistenza (infatti ha un contenuto di grassi più elevato ed è più cremosa rispetto a quella vaccina).
Nonostante questa “leggera” preferenza… la adoro nelle paste, in tutti i salati e in particolare nei dolci.
Può essere un modo alternativo per incuriosire i più piccini ad una merenda sana, proprio per l’assenza di zuccheri e coloranti artificiali.
La ricetta è per due persone, come del resto lo sono quasi tutte le ricette da me proposte; ma ciò non toglie che le dosi possono essere raddoppiate.
Delicatamente aromatizzata dal miele è un dessert molto veloce che può essere preparato in anticipo e consumato anche il giorno dopo.

Alt="mousse ricotta gianduia e miele"
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50 gnocciole (+ quelle per la decorazione)
  • 1.5 cucchiaicacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaiomiele millefiori
  • 50 gyogurt bianco naturale
  • 250 gricotta di pecora
  • 5 mlestratto di vaniglia
  • q.b.cioccolato fondente (facoltativo)

Preparazione

  1. Alt="mousse ricotta e gianduia"

    Per preparare la mousse di ricotta alla gianduia aromatizzata al miele, prima di tutto portate il forno alla temperatura di 180°C e fate tostare le nocciole per 10 minuti.

    Appena si saranno freddate (quel che basta per poterle maneggiare senza bruciarsi le mani) strofinatele tra i palmi per rimuovere la pellicina esterna.

    In un frullatore versate metà quantitativo di ricotta (125 g) ben scolata, la metà dello yogurt (25 g), il cacao, il cucchiaio di miele e le nocciole tostate.

    Dopo aver ottenuto un composto spumoso mettete da parte, per continuare a mixare gli altri ingredienti.

    In una ciotolina versate la restante ricotta, lo yogurt e l’estratto di vaniglia.

    Mescolate bene e in due bicchieri versate la mousse di ricotta alla gianduia preparata in precedenza e la crema bianca di ricotta e yogurt.

    Ponete i bicchieri in frigo e lasciate raffreddare i dessert.

    Servite la mousse di ricotta alla gianduia aromatizzata al miele grattugiando finemente del cioccolato fondente e cospargendo la superficie con un trito di nocciole tostate.

Conservazione

Se dovesse avanzarvi la mousse potrete conservarla in frigo per un massimo di 2 -3 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!