Casarecce con pesce spada e pomodorini

Alt="casarecce con pesce spada e pomodorini"

Oggi condivido un’altra interessante (spero) variante di pasta, casarecce con pesce spada e pomodorini.

È un classico piatto di pasta mediterraneo.

Mi piace pensare ai sughi per pasta come ai rami di un albero genealogico, tutti convergenti su una manciata di salse fondamentali fatte con gli ingredienti più basilari: pomodoro e olio d’oliva.

La pasta con pesce spada e pomodorini è un bel piatto estivo, abbastanza abbondante: ma non così pesante da non poterlo gustare in una giornata calda.

È anche facile e veloce che si assembla in poco più di quanto ci vuole per cuocere la pasta.

Naturalmente, come con ogni cosa in un piatto così semplice, il successo è legato alla qualità: l’olio d’oliva del
supermercato scadente, i pomodori fuori stagione e le erbe avvizzite vi lasceranno con una versione ombrata di ciò che
dovrebbe essere questo piatto.

Quindi concedetevi una certa qualità.

Vi piacciono i primi a base di pesce? Allora vi suggerisco anche quest’altro primo piatto!

Alt="casarecce con pesce spada e pomodorini"
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gcasarecce
  • 1 fettapesce spada
  • 200 gpomodorini ciliegino
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. Alt="casarecce con pesce spada e pomodorini"

    Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portela a bollore.

    Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.

    Mondate il prezzemolo e tritatelo.

    Tagliate il trancio di pesce spada a cubetti e saltateli per 1 minuto in una padella calda leggermente unta d’olio, facendoli colorire da tutti i lati.

    Una leggera doratura approfondirà il sapore del piatto; ma bisogna stare attenti: il pesce spada si scuoce rapidamente.

    Ora è il momento di unire i pomodorini, alzate la fiamma, salate, pepate e prolungare la cottura per 5 minuti circa.

    Mi piace prendere un cucchiaio di legno e frantumare un po’ alcuni dei pezzi di pesce, poiché li più piacevoli dei cubetti perfetti quando vengono conditi con la pasta.

    Appena l’acqua bolle tuffate le casarecce e scolateli al dente.

    Saltateli in padella con il condimento per 2 minuti.

    Aggiungete il prezzemolo tritato precedentemente, versate una generosa quantità di olio d’oliva fresco sulla pasta per aumentare il sapore e aggiungere una lucentezza scintillante, mescolate bene e servite.

    Le casarecce con pesce spada e pomodorini sono il piatto ideale per quanti vogliono godere di tutti i sapori del Mediterraneo ed è per questo che potreste abbinare:

    – birra Franziskaner Hell dal colore giallo dorato leggermente torbido racchiude in sé tutta l’effervescenza delle Alpi.

    E’ una birra al alta fermentazione dal gusto frizzante, leggera, amarognola e un aroma di lievito che si chiude in un finale secco, floreale, speziato e fruttato.

    – Hoegaarden considerata la regina delle birre bianche e dall’inconfondibile schiuma bianca, spumosa, persistente e profumata di scorze di arancia.

    Presenta un gusto fresco e acidulo per la presenza del frumento non maltato, un leggero fondo di lievito e miele, e infine, un retrogusto dolce ma persistente di succo di limone.

    – Cervogia del Borgo Duchessa, che prende il nome dai Monti della Duchessa (Rieti), con il suo colore dorato e riflessi aranciati vi conquisterà, grazie anche ai suoi profumi ampiamente fruttati (banana, ananas e frutta tropicale) e floreali, con un delicato pepato.

/ 5
Grazie per aver votato!