Crea sito

Tramezzini prosciutto e funghi

Tramezzini prosciutto e funghi deliziosi tramezzini arrotolati perfetti poi da tagliare a rondelle o da gustare intero. Sono ottimi e comodi da portare al mare, in montagna o un pic nic o perché no se non siete così fortunati li potete gustare in ufficio durante la pausa pranzo. Per questi tramezzini farciti ho usato del prosciutto cotto di praga ma potete usare quello classico Vi consiglio di guardare anche Tramezzini ricetta alla veneta, Rotolo con insalata russa, Rotolini di salmone e rucola, Rotolini con surimi e rucola, ricette fresche che ti torneranno utili.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Tramezzini prosciutto e funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5 fettepane lungo per tramezzini
  • 100 gprosciutto cotto di praga
  • funghi

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i tramezzini prosciutto e funghi arrotolati, se lo desiderate potete preparare la maionese fatta in casa ci metterete pochissimo tempo e basta un frullatore ad immersione per una riuscita perfetta, altrimenti usate la maionese comprata.

  2. Passate il mattarello sulle fette di pane in questo modo eviterete che il pane si rompa quando andrete ad arrotolarlo. Aggiungete della maionese su tutta la fetta basta un velo, ma se vi piace più abbondante mettetene di più.

  3. Mettete le fette di prosciutto cotto e i funghi trifolati, arrotolate il pane e chiudetelo stesso a caramella con della pellicola trasparente o dell’alluminio.

  4. Mettete i tramezzini prosciutto e funghi arrotolati in frigorifero e lasciateli riposare 20 minuti prima di consumarli. Serviteli tagliati a rondelle, tagliati a metà o interi a seconda della situazione in cui dovrete servirli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.