Crea sito

Frittata di asparagi al forno

Frittata di asparagi al forno con salame delizioso secondo piatto molto facile da fare e perfetta in ogni occasione. Io l’ho preparata negli stampini dei muffin quindi è perfetta anche da servire come antipasto, finger food o per accompagnare un’aperitivo sfizioso. Ti consiglio inoltre di guardare tutte le mie ricette con gli asparagi e le ricette di frittate, troverai sicuramente altre gustose ricette da provare.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Frittata di asparagi al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Uova
  • 100 gSalame
  • 200 gAsparagi
  • 50 gCipolla
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la Frittata di asparagi al forno lavate e pulite gli asparagi, eliminate la parte bianca più cura, tagliate ogni asparago a rondelle preservando però le punte. Tagliate a cubetti il salame, tritate anche la cipolla molto finemente.

  2. Versate in una padella, l’olio extravergine, la cipolla tritata e gli asparagi, aggiungete anche un goccio d’acqua, regolate di sale e fate cuocere per 10 minuti.

  3. Versate in una ciotola le uova, aggiungete un pizzico di sale e di pepe, con una forchetta sbattete le uova ed aggiungete gli asparagi appena cotti e i cubetti di salame.

  4. Accendete il forno statico a 180°, ungete la teglia dei muffin con un goccio d’olio, oppure potete versare il composto nei pirottini di carta a voi la scelta.

  5. Versate l’uovo per i 2/3 in ogni muffin e quando il forno sarà caldo infornate e fate cuocere per 15 minuti.

  6. La Frittata di asparagi al forno dovrà essere gonfia e cotta. Quando sarà pronta sfornatela e servitela calda o a temperatura ambiente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.