Crea sito

Conchiglioni ripieni con asparagi

Conchiglioni ripieni con asparagi delizioso primo piatto di pasta al forno con asparagi cremosa e ricca di gusto, perfetta per ogni occasione dalle più semplici a quelle più speciali. Ti consiglio di guardare anche altre ricette di primi piatti troverai sicuramente altre gustose idee da provare.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

conchiglioni ripieni con asparagi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gconchiglioni
  • 250 gasparagi
  • 50 gcipolla
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i conchiglioni ripieni con asparagi per prima cosa pulite gli asparagi, togliete la parte dura finale e tagliateli a rondelle, preservando però le punte. Pulite la cipolla e tiratatene una parte molto finemente.

  2. Versate in una padella la cipolla, gli asparagi a rondelle e le punte, aggiungete un goccio d’acqua, un pizzico di sale e fate cuocere per 10 minuti.

  3. Nel frattempo preparate la besciamella che terrete poi da parte. Versate dell’acqua in una pentola portate a bollore e quando inizierà a bollire salate e versate i conchiglioni che farete cuocere per 10 minuti,dovranno rimanere ben al dente perché poi proseguiranno la cottura in forno.

  4. Intanto accendete il forno statico a 180° e portatelo a temperatura. Versate sul fondo della pirofila qualche cucchiaio besciamella e stendetela. Versate in una ciotola la besciamella e gli asparagi ormai cotti, mescolate bene e con un cucchiaino riempite ogni singolo conchiglione e adagiatelo sulla teglia con l’apertura verso l’alto.

  5. Quando il forno sarà caldo infornate la teglia con i conchiglioni ripieni con asparagi e fateli cuocere per 20 minuti, poi sfornateli e serviteli ben caldi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.