Crea sito

Crostini di polenta con salsiccia e funghi

Ed ecco i Crostini di polenta con salsiccia e funghi, un delizioso antipasto che può diventare senza problema un piatto unico o un secondo piatto a seconda delle vostre esigenze per il menù che avete in previsione. E’ davvero molto semplice preparare questi crostini, potete sia la polenta già pronta che si trova al supermercato sia la polenta fatta in casa, in questo caso preparatela con qualche ora di anticipo in modo che possiate riporla in frigorifero a rassodare, dopo averla preparata versatela in una pirofila rettangolare unta di olio, faciliterà l’estrazione per poi tagliarla a fette. Potete usare qualsiasi tipo di funghi, ma se ne avete la possibilità usate i porcini doneranno un sapore unico ai crostini.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Crostini di polenta con salsiccia e funghi
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 14 fette
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Polenta
  • 4 Salsiccia
  • Funghi porcini

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i Crostini di polenta con salsiccia e funghi, cuocete i funghi porcini o quelli che avete a disposizione, vi lascio la mia ricetta che trovate QUI. Tagliate la polenta a fette dello spessore di circa 1 cm o poco più. Eliminate la pellicina alle salsicce e sgranatele  con le mani. Sistemate un foglio di carta forno nella teglia del forno e adagiate le fette di polenta, aggiungete qualche cucchiaino di funghi su ogni fetta e della salsiccia sgranata. Riscaldate i forno a 180° e quando sarà caldo inserite la teglia e cuocete i crostini di polenta per 15 minuti. Serviteli caldi

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.