Pesto di cavolfiore

Il pesto di cavolfiore è una crema dal gusto delicato ideale per condire la pasta o per preparare sfiziose bruschette. Per la mia ricetta del pesto di cavolfiore ho utilizzato i pinoli ma potete sostituirli con le noci che pure si sposano benissimo con il sapore neutro del cavolfiore.

pesto di cavolfiore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gCavolfiore (Cimette)
  • 1 spicchioAglio (O aglio in polvere )
  • 10 gPinoli
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Acqua

Preparazione

  1. Pulire il cavolfiore: eliminare il gambo e le foglie più esterne. Dividere le cimette dal gambo centrale staccandole una per una. Lavarle delicatamente sotto l’acqua corrente e lessarle in acqua bollente per 8/10 minuti. Non dovranno essere troppo morbide ma al dente e ancora croccanti. Scolarle tenendo da parte un po’ di acqua di cottura e lasciar raffreddare.

    Trasferire le cimette di cavolfiore all’interno del mixer con l’aglio (io preferisco utilizzare un pizzico di aglio in polvere), i pinoli, il sale, l’olio e frullare bene il tutto in modo da ottenere una crema morbida. Se necessario regolare la consistenza aggiungendo l’acqua di cottura del cavolfiore.

    Il pesto è pronto per poter essere utilizzato sulla pasta. Potete aggiungere al vostro piatto dello speck a listarelle o della pancetta affumicata fatti rosolare in padella qualche minuto.

Note

Per preparare delle gustose bruschette potete spalmare la crema di cavolfiore sul pane tostato e aggiungere una dadolata di pomodorini o delle acciughe sott’olio.

Potrebbe piacervi

Pesto di pomodori freschi

Pesto di avocado

Pesto di piselli

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.