Crea sito

Cucina vista mare

Cucina vista mare

Cucina vista mare Cucina vista mare

Sono cresciuta in Abruzzo, regione che vanta una cultura fortemente legata al cibo, fatta di sapori semplici, antichi e tradizionali, tramandati da generazione a generazione, mescolata a quella un poco rivisitata e inventata dalla nonna materna che con pochi ingredienti riusciva a realizzare piatti da gran chef.  Questa sua capacità era dovuta alla necessità di provvedere nel passato, in tempi economicamente difficili, alla sua famiglia. Con quel poco che c’era, la nonna faceva miracoli in cucina. Tutte le volte che la nonna veniva a trovarci, regalava a noi nipoti una delle sue ricette. Noi le raccoglievamo in un prezioso quaderno che conserviamo gelosamente ancora oggi. Proprio grazie a quel quaderno ho iniziato a muovere i primi passi in cucina. Dopo il matrimonio mi sono trasferita a Firenze e non appena mio marito usciva di casa per andare al lavoro, quaderno alla mano, provavo a rifare le ricette della nonna. Iniziavo presto perché “se sbaglio faccio in tempo a ricominciare”. E oggi, dopo tanti errori, esperimenti, torte finite nella spazzatura e qualche padella bruciacchiata penso di aver commesso ogni pasticcio possibile. Cose che avrei potuto evitare se avessi avuto a fianco la mamma o la nonna a guidarmi. Non avendo altro che il mio preziosissimo quaderno, naturalmente tutto scritto a mano, ho acquistato tutti i libri possibili. Ho così raccolto una gran quantità di ricette, italiane, tradizionali, classiche e fondamentali, quelle che appartengono al passato, alla memoria, alla mia famiglia, quelle che amo di più, creando col tempo una splendida e fornita “libreria da cucina”. Poi ho capito che in cucina non contano solo i ricettari. La cucina della nonna era speciale perché lei aggiungeva sempre ad ogni piatto il suo ingrediente segreto: un pizzico d’amore.  Ora la mia libreria è diventata un’attrazione per le amiche e gli ospiti alle mie cene che non possono trattenersi dallo sfogliare qualche volume e che si meravigliano alla vista del ricettario della nonna. Ovviamente anch’io la utilizzo però non dimentico mai “l’ingrediente segreto” e ogni piatto, semplice o elaborato che sia, diventa un gran successo!

“CUCINA VISTA MARE” PERCHE’…

Sono nata a Giulianova sulla costa abruzzese, il canto del mare è dentro di me, nella mente e nel cuore, mi accompagna dalla nascita, sono cresciuta ascoltando quel suono.  E poiché da quando vivo a Firenze il mare lo vedo proprio poco il mio sogno è avere una “cucina vista mare” così da poter aprire la finestra e sentirne la “voce”. Da qui l’idea del nome del mio blog… Chissà forse un giorno riuscirò a realizzare il mio sogno…

Cucina vista mare

 

19 Risposte a “Cucina vista mare”

  1. Introduzione genuina e romantica, mi auguro che le tue mani possano dar vita a ricette vecchie e nuove ma che non tramontano mai. E distrarti da quel mare che comunque sarà sempre parte di te… Auguroni. Gio.

  2. Stare lontano dal mare e dal proprio ambiente non è per niente facile e ancora più difficile se li ci sono le persone che amiamo. Però sono sicura che questo blog, con le tue fantastiche ricette, ti aiuteranno a pensarci un po’ meno. Tanti auguri e non scordati di chi ti aspetta a Firenze. Con amore Veronica.

    1. Grazie amica cara, a te e a tutti gli amici che mi hanno incoraggiato a intraprendere questa avventura e che sono stati pronti ad assaggiare i miei esperimenti in cucina!

  3. Leggendo queste tue parole mi sono subito venute in mente le parole di Giuseppe Mazzini quando scrisse “la famiglia è la patria del cuore”.
    Si percepisce tra le tue righe che per te tutto ciò che hai lasciato in Abruzzo compresa la tua famiglia è davvero importante e che una parte di te è ancora nel tuo paese e nei tuoi affetti che hai lasciato per amore!
    Ho apprezzato tantissimo la foto con la mano della tua nonna che con le sue care ricette ti accompagnerà in questa nuova avventura per questo ti auguro di cominciare bene e di farci partecipe delle tue cucine che sicuramente avranno sempre un pizzico di riferimento alla tua famiglia lontana e che… se pur lontana sempre vicino a te!!!

    1. Grazie di cuore smile82, grazie per le tue belle parole. E’ proprio vero, la mia famiglia è la mia vita! E in questo blog ci saranno sempre piccoli spazi per i ricordi condivisi con loro. Perciò torna a trovarmi…

  4. Le tue parole mi hanno commossa, si percepisce che sei una persona sensibile e genuina. Non vedo l’ora di provare a realizzare le tue ricette.

  5. Complimenti! questo sito e’ proprio un piccolo “inno”alla nostra bella regione Abruzzo. pensa io sono di lanciano

    1. Ciao Angelica! Benvenuta nel blog! Quando ho letto il tuo commento ho subito sentito aria di casa… La nostra Italia è bella tutta ma io sono molto legata alla mia terra e per portare un po’ d’Abruzzo a casa in Toscana cerco di preparare per la mia famiglia e i miei amici i nostri piatti tradizionali, quelli con i quali sono cresciuta e che amo particolarmente… Grazie e spero di ritrovarti presto sul mio blog!

    1. Ciao Sabrina benvenuta nel blog! Grazie! Mi fa piacere sapere che ti piacciono le mie ricette! E appena vedrai il mio mare dagli un saluto da parte mia! A presto!

  6. Ciao! Grazie a te ho realizzato la mia prima ricetta con il Monsieur Cuisine Plus, ovvero quella della vellutata. Ho variato solo qualche ingrediente, mantenendo le stesse quantità. Risultato ottimo.
    Soltanto chi è nato a mare, può capire cosa vuol dire non averlo vicino.
    Ti auguro di cuore, se non è già successo, di realizzare la tua cucina vista mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.