Crea sito

Pasta con pesto fagiolini e patate

Pasta con pesto fagiolini e patateQuesta è una preparazione tratta da un’antica ricetta ligure, la pasta con pesto fagiolini e patate. Un piatto inusuale e veramente gustoso. Nell’ottocento la pasta al pesto era considerata un cibo popolare e la ricetta di quel periodo è rimasta sostanzialmente la stessa. In generale comunque si dice che in Liguria è difficile trovare due pesti uguali, a causa delle varianti, a volte addirittura familiari, come l’aggiunta di noci, ricotta o altri formaggi. Di seguito la mia interpretazione.

Pasta con pesto fagiolini e patate

Ingredienti per 4 persone:
320 g di pasta (trofie o spaghetti)
100 g di basilico
2 spicchi di aglio
50 g di pinoli
30 g di pecorino grattugiato
70 g di parmigiano grattugiato
150 g olio extra vergine di oliva
2 patate grosse
200 gr di fagiolini

Preparazione:
Lavare le foglie di basilico ed asciugarle delicatamente con un panno.

Prendere il frullatore il cui contenitore con le lame è stato messo precedentemente nel frigo per un’oretta e disporre le foglie di basilico, l’aglio, i pinoli, i formaggi e 50 gr di olio.

Avviare il frullatore accendendolo e spegnendolo a strappi in modo da non far riscaldare le lame, aggiungere il rimanente olio e continuare a frullare fino ad ottenere una crema grossolana e non troppo vellutata.

Versare i pesto ottenuto in un contenitore e lasciare da parte

In una pentola portare l’acqua ad ebollizione, mettere i fagiolini spuntati da entrambe le parti, le patate tagliate a tocchetti e regolare di sale.

Dopo dieci minuti aggiungere la pasta. (Il tempo dipende dai minuti di cottura della pasta, quella utilizzata per questa ricetta prevedeva 15 minuti di cottura)

A fine cottura scolare pasta e verdure, rimettere il tutto nel tegame e aggiungere il pesto.

Mescolare delicatamente e impiattare.

 


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto