Piadina all’olio con zucchine, ricetta vegana

Oggi ho preparato la piadina all’olio con zucchine. Qui in Germania non ho né la piastra per cuocere le piadine, né avevo intenzione di comprare lo strutto per farmi una piadina sola. Allora ho provato a farla con l’olio!

Ingredienti per 1 piadina:

100 g farina 00 per pizze e focacce Molino Chiavazza
2 cucchiaini olio
1 pizzico di sale
50 ml acqua (o poco più)

Piadina all'olio con zucchine Ricetta vegana Alice nella cucina delle meraviglie

Procedimento:

In una ciotola mettere la farina, l’olio e il sale. Mescolare un attimo e poi aggiungere l’acqua a filo, finché l’impasto non ne richiede.

Impastare bene e formare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero.

Mentre l’impasto per la piadina all’olio riposa in frigo, preparare la farcitura. In una padella antiaderente con un filo d’olio e un pizzico di sale cuocere le zucchine tagliate sottili.

Una volta cotte, tirare fuori l’impasto dal frigo. Stendere la piadina e scaldare una piastra a fuoco alto. Mettere la piadina a scaldare ed effettuare dei buchi sulla superficie, aiutandosi con i rebbi di una forchetta. Dopo un paio di minuti, girare la piadina e fare cuocere dall’altro lato per ancora 1-2 minuti.

Farcire con le zucchine e… buon appetito!

Seguitemi anche su Facebook: Alice nella cucina delle meraviglie
.
..e su Pinterest, basta cliccare qui.

Precedente Pasta con pomodorini e pancetta, ricetta primo piatto Successivo Insalata fresca di fagiolini, pomodorini e tacchino, ricetta secondo piatto

4 commenti su “Piadina all’olio con zucchine, ricetta vegana

  1. Federchicca il said:

    Che bella! 🙂 anch’io ne faccio spesso una o due piccoline con qualche cucchiaio di farina (in genere dei mischioni di grano duro, grano saraceno o anche di mais… XD) da mangiare tipo con le verdure o come contorno e non ci metto nessun grasso eppure son buone lo stesso! Brava sana Ali! 😉

      • Federchicca il said:

        Arriva un po’ tardi la risposta…. XD comunque sì, io non noto grandissime differenze… o meglio, le noto sicuramente rispetto a quelle comprate e piene di strutto ma quando ci metto un po’ di olio e quando non lo metto non mi sembra cambi poi molto 🙂 a volte ci metto un pizzico di lievito istantaneo che le rende più morbide ma poco poco! Al massimo prova a farne una sola e se non ti soddisfa la sbatti in forno con pomodoro e mozzarella e fai una specie di pizza… ok, forse così non convinco nessuno a provarle senza grassi……. XD

        • Ahahah beh la prossima volta provo a dividere l’impasto in due, uno con l’olio e uno senza, e vedo se noto qualche differenza! Fa pure rima! 😛

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.