Cavatelli con zucchine essiccate e pomodori secchi

Cavatelli con zucchine essiccate al sole, una concentrazione di sapori dovuta al processo di essiccazione che eliminando l’acqua dalle zucchine fa rimanere al suo interno solo gli aromi. Aggiungiamoci anche i pomodori secchi e si avrà un esplosione di gusto in accompagnamento al cavatello di sola acqua e farina. Le zucchine essiccate ancora si trovano in commercio, anche online. Meglio sarebbe essiccarle al sole visto che questo è il periodo giusto, inoltre in due-tre giorni le avrete essiccate e si conservano anche un anno. Vediamo come fare questo piatto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 380cavatelli secchi
  • 50 gzucchine secche
  • 80 gpomodori secchi
  • 1 spicchioaglio
  • 5 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero
  • foglie di menta

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è far rinvenire le zucchine e i pomodori in acqua tiepida per 10 minuti, nel frattempo mettiamo sù l’acqua per la pasta. Quando si saranno reidratate le zucchine tagliamole a julienne e facciamo lo stesso con i pomodori. In una padella mettiamo l’olio evo e lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato, facciamolo rosolare.

  2. Aggiungiamo prima le zucchine e rosoliamole per qualche minuto, poi aggiungiamo i pomodori secchi tagliati e facciamo cuocere il tutto per ancora 15 minuti.

  3. Aggiustiamo di sale e pepe e nel frattempo abbiamo già calato la pasta e quando è molto al dente scoliamola e versiamola nella padella, terminiamo la cottura aggiungendo un poco d’acqua dove abbiamo tenuto in ammollo le zucchine, mettiamoci una spolverata di foglie di menta tritate al momento e serviamo il piatto ben caldo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.