Polpette di scampi marinati e patate

Le polpette di scampi marinati e patate sono una ricetta finger food favolosa perfetta da servire per un aperitivo, un antipasto e un buffet.

Spesso le polpette nei finger food vengono servite con delle salse perchè risultano molto asciutte e stoppose da mangiare, ma le polpette di scampi marinati e patate non necessitano di nessuna salsina perchè risultano molto morbide e la marinatura degli scampi con lime, spezie e olio d’oliva li rendono così deliziosi da lasciarti in bocca un sapore veramente unico che non riesci a smettere di mangiarle…la tipica frase…’una tira l’altra’!

Naturalmente se volete prepararle come secondo, servitele con una insalata croccante e saranno graditissime da tutti!

Polpette di scampi marinati e patate

Polpette di scampi marinati e patate

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di scampi sgusciati
  • 4 patate medio grandi
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pan grattato + quello per infarinarli alla fine
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 lime non trattato, buccia e succo
  • 1 cucchiaio di erbe aromatiche miste
  • 1/4 di cucchiaino di aglio
  • una presa di sale
  • pepe q.b.

Preparazione:

Per avere delle polpette molto gustose e deliziose bisogna per prima cosa fare la marinatura che dovrà riposare in frigo per un paio d’ore minimo (comunque io spesso li preparo la sera in modo che gli scampi diventino veramente aromatizzati e succosi), prendete una ciotola con il coperchio ermetico e metteteci dentro gli scampi sgusciati, il succo e la buccia grattugiata del lime, l’olio evo, le erbe aromatiche tritate finemente (potete usare anche quelle secche), l’aglio, il sale e il pepe nero (ma potete usare anche il peperoncino rosso piccante se vi piace), girate bene il tutto e mettete a macerare in frigo nella ciotola chiusa ermeticamente.

Sbucciate e bollite le patate in abbondante acqua salata per circa 40 minuti o fino a quando saranno morbide dentro, scolatele e mettetele da parte a raffreddare.

Trascorso il tempo di marinatura, passateli in padella per un paio di minuti con il succo di macerazione.

Mettete le patate, l’uovo,i due cucchiai di pan grattato, e gli scampi in un robot da cucina e fruttate il tutto, (aggiungete un’altro filo d’olio se necessita).

Formate delle polpette grandi quando delle noci (se volete potete farle ancora più piccole e servirle con degli stuzzicadenti), passatele nel pan grattato.

Foderate una leccarda con della carta forno e adagiateci le polpette di scampi marinati e patate.

Infornate a forno preriscaldato 180 gradi per circa 20-30 minuti o fino a quando saranno belle dorate.

Buona Tapas dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Polpette di scampi marinati e patate

Precedente Crostata morbida all'ananas Successivo Colomba di Pasqua raccolta di ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.