0 In Biscotti, gelati e piccola pasticceria/ Dolci/ Ricette/ Ricette base/ Torte e crostate

Pasta frolla per crostate e biscotti: ricetta base

Pasta frolla per crostate: ricetta base

Cercate la ricetta della pasta frolla per crostate e biscotti?…Eccola, semplice, super collaudata e perfetta per avere dolci impeccabili. Non si sbriciola, si stende facilmente e ha un sapore davvero eccezionale.

Fatta di ingredienti semplici e velocissima da preparare.

Ha bisogno di qualche ora di riposo in frigo, meglio se preparata il giorno prima. Potete anche decidere di prepararne in dosi abbondanti per poi dividerla in panetti e tenerla di scorta in freezer, sempre pronta per l’uso.

Per rendere più golosa la vostra frolla, potete sostituire 100 g di farina con altrettanta farina di mandorle o nocciole o pistacchi. Aromatizzarla con i semini di un baccello di vaniglia o la scorza grattugiata di 1 limone biologico o 1 cucchiaio di brandy (abbiamo provato anche questo e ci sta benissimo).

Se preferite una frolla più morbida basta aggiungere 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Si tratta in definitiva di una base molto semplice che potete personalizzare di volta in volta senza il rischio di perdere fragranza e consistenza. Che dire…vediamo come prepararla!

Ingredienti per una crostata di circa 28 cm di diametro:

400 g di farina per frolla

200 g di burro freddo a pezzetti

150 g di zucchero semolato

1 pizzico di sale

2 tuorli + 1 uovo intero

1 baccello di vaniglia o la scorza grattugiata di 1 limone bio

1 cucchiaino di lievito per dolci (facoltativo)

Procedimento

In una  ampia terrina, possibilmente fredda, impastare velocemente con la punta delle dita la farina, lo zucchero e il burro. Aggiungere le uova, il sale, l’aroma scelto, l’eventuale lievito e mettere l’impasto ancora non perfettamente compattato a riposare in frigo per almeno un’ora, avvolto in una pellicola trasparente. Meglio se per 12 ore.

Trascorso il tempo impastare nuovamente la pasta frolla e stenderla secondo i gusti e gli stampi a disposizione.

Consigli:

Per far in modo che durante la cottura la frolla non perda la forma, consigliamo di far raffreddare in frigo la teglia con la pasta stesa per una trentina di minuti prima di infornarla.

Per ottenere una bella frolla dorata, prima di infornarla, spennellare la superficie con un tuorlo battuto insieme ad un cucchiaio di panna o latte.

Questa ricetta è perfetta per preparare biscotti, crostate farcite o per una cottura in bianco.

Pasta frolla per crostate e biscotti: ricetta base
Pasta frolla per crostate e biscotti: ricetta base

Nessun Commento

Lascia un Commento