0 In Collaborazioni/ Lievitati e torte salate/ Lievitati salati/ Ricette/ Selezione Casillo

Danubio salato con scamorza mortadella e pistacchi

danubio salato -selezione casillo

Le torte rustiche e i lievitati sono da sempre il piatto forte delle feste e il danubio salato è uno di questi. Sarà perché si possono fare in tantissimi modi diversi accontentando i gusti di tutti o forse perché si possono preparare in anticipo e questo è fondamentale per la padrona di casa. Insomma qualsiasi sia il motivo resta il fatto che sono buonissimi, apprezzati da tutti e tutto sommato anche semplici da preparare.

Il danubio salato con scamorza, mortadella e pistacchi è ottimo da presentare come antipasto o per buffet. Il sapore della mortadella e la croccantezza del pistacchio, tritato grossolanamente rendono il sapore di questo rustico davvero unico ed inconfondibile. 

Per realizzare il danubio salato con scamorza mortadella e pistacchi ho utilizzato la Farina di Manitoba e la semola Selezione Casillo per pizze e focacce.

Ingredienti

Per la pasta lievitata:

200 ml di latte

5 g di lievito di birra

20 g di zucchero

1 uovo

250 g di Semola d’ autore per pizze e focacce Selezione Casillo

250 g di farina di Manitoba Selezione Casillo

50 g di olio evo

10 g di sale

Per il ripieno:

200 g di scamorza affumicata

200 g di mortadella

2/3 cucchiai di salsa di pomodoro

10 g di pistacchi

sale 

 


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Procedimento

Per realizzare il danubio salato con scamorza , mortadella e pistacchi:

Mettere nella ciotola della planetaria il latte, il lievito, lo zucchero e l’uovo, cominciare a impastare a bassa velocità.

Incorporare poco alla volta anche le farine aggiungere l’olio ed infine anche il sale.

Impastare fino ad ottenere un impasto ben liscio ed omogeneo, trasferire il tutto in una ciotola unta con un filo di olio, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare per circa 2 ore e comunque fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

Nel frattempo preparare il ripieno tritando grossolanamente i pistacchi e tagliando finemente la scamorza e la mortadella. Mettere in una ciotola.

Unire 2-3 cucchiai di salsa di pomodoro, aggiustare di sale, mescolare e lasciare da parte.

Foderare con carta forno una teglia di circa 30 cm di diametro.

Prendere l’impasto ormai lievitato, formare delle palline di circa 35-40 g ognuna.

Appiattirle leggermente nel palmo della mano, riempire con abbondante  ripieno e richiudere a pallina.

Sistemarle una accanto all’altra nella teglia con la chiusura verso il basso, distanziate di qualche millimetro l’una dall’altra.

Coprire con un foglio di pellicola e lasciare lievitare nuovamente.

A lievitazione completa spennellare la superficie con l’uovo sbattuto e infornare a 180°C in forno caldo per circa 30 minuti.

danubio salato con scamorza mortadella e pistacchi-selezione casillo

Danubio salato con scamorza mortadella e pistacchi

Nessun Commento

Lascia un Commento