Rotolo di frittata al forno [ricetta base da personalizzare e farcire]

Rotolo di frittata al forno ricetta base da personalizzare e farcire

Il rotolo di frittata al forno è una soluzione veloce [cuoce in 10 minuti] e versatile: una ricetta base da personalizzare e farcire in infiniti modi.

Puoi personalizzare sia il rotolo sia la farcitura utilizzando aromi e spezie e verdure [evitando l’abbinamento con ulteriori fonti proteiche come formaggi e salumi] ottenendo così un piatto estivo e leggero, da servire freddo e che può essere consumato come antipasto o come secondo.

Come al solito non ho aggiunto formaggio all’uovo in quanto personalmente non gradisco la combinazione tra i due alimenti.

L’uovo è un alimento dal valore nutrizionale elevato; un uovo di gallina pesa mediamente 50 g, noi lo consumiamo non più di una volta a settimana.

Considera un uovo a persona, talvolta ne utilizzo due perché di pezzatura piccola.

Ti sarà utile sapere che lavare le uova le priva della loro pellicola protettiva rendendone il guscio, poroso, più facilmente attaccabile dai batteri.

Quindi, se il guscio è sporco puoi pulirlo a secco [ad esempio con un foglio di carta assorbente da cucina] prima della conservazione e, solo al momento dell’utilizzo, puoi pulirlo con un foglio di carta assorbente da cucina umido.

Rotolo di frittata al forno [ricetta base da personalizzare e farcire]
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 uova
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Puoi personalizzare sia il rotolo che la farcitura.
  • 4uova
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe misto in grani (con macinino)
  • q.b.prezzemolo (tritato)
  • 2 cucchiaipangrattato integrale

Strumenti

  • Leccarda rettangolare cm 30 x 20
  • Carta forno

Preparazione

  1. Prepara una leccarda da forno dimensioni cm 30 x cm 20.

    E’ essenziale che sia perfettamente dritta affinché le uova sbattute si distribuiscano regolarmente in tutta la sua superficie o otterremo una base irregolare.

    Fodera accuratamente la leccarda con un foglio di carta forno stropicciata, prestando particolare attenzione agli angoli e tenendo conto di quanto detto poco prima.

  2. Rompi le uova e versale in una ciotola.

    Aggiungi un pizzico di sale per ciascun uovo, macina il pepe e unisci il prezzemolo.

    Sappi che dei pomodori secchi tritati ci stanno divinamente.

    Sbatti il tutto con una forchetta.

  3. Già in questa fase puoi personalizzare il tuo rotolo secondo gusto, aggiungendo e incorporando:

    • aromi e spezie;

    • verdure tritate [dagli spinaci alle zucchine].

  4. Distribuisci sulla carta forno una spolverata di pangrattato integrale [così che la base si stacchi più facilmente].

    Versa le uova sbattute sul pangrattato e distribuiscile fino a coprire gli angoli senza mescolare.

  5. Riscalda brevemente il forno.

    Inforna a 180° C per 10 minuti in forno ventilato fino ad una doratura uniforme.

  6. Aspetta qualche secondo che la base si sgonfi quindi estraila dalla leccarda con la carta forno e spostala su un ripiano fresco.

    Quando sarà fredda staccala delicatamente dalla carta forno e girala [il lato con il pangrattato va all’interno del rotolo].

  7. Farcisci il rotolo secondo gusto.

    Evita l’abbinamento con ulteriori fonti proteiche come formaggi e salumi.

    Utilizza delle verdure crude e cotte [al vapore, lessate, grigliate o al forno].

  8. Richiudi la base farcita su se stessa a formare il rotolo.

    Avvolgi il rotolo con la stessa carta forno e richiudi a caramella affinché mantenga la forma.

  9. Eventualmente riponi in frigo.

    Estrai il rotolo dal frigo una mezz’oretta prima di consumarlo.

  10. Da servire a fette.

    Impiatta.

  11. Il tuo rotolo di frittata al forno è pronto.

    Buon appetito!

Prova…

  1. • rotolo di frittata al forno farcito con pomodorini e rucola;

    • rotolo di frittata al forno farcito con verdure alla griglia.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.