Crea sito

Ghiaccioli fatti in casa zero calorie

Ghiaccioli fatti in casa zero calorie

Ottenere dei buoni e rinfrescanti ghiaccioli fatti in casa zero calorie non è mai stato così facile.

Utilizzeremo semplicemente:
• acqua naturale;
• infusi, te o tisane del gusto preferito e che naturalmente non contengano zuccheri;
• zero zuccheri e/o un dolcificante a zero calorie o ipocalorico [personalmente li preparo e li trovo ottimi senza].

Da gustare quando si ha voglia di un ghiacciolo al posto di quello confezionato ricco di zuccheri, ideali per depurarsi e aumentare il consumo di acqua giornaliero nei mesi caldi.

Ottimi anche in bicchiere, per aromatizzare e raffreddare: versaci sopra dell’acqua fredda o a temperatura ambiente, attendi qualche istante e otterrai una bevanda deliziosa e refrigerante!

Se invece cerchi un gelato più nutriente, ad esempio da consumare come spuntino o a merenda, prova lo stecco gelato yogurt e fragole senza zucchero.

Ho utilizzato uno stampo per 6 ghiaccioli.
Ho acquistato gli stecchi in legno per ghiaccioli da Tiger.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzioni6 stecco gelato da 60 ml ciascuno
  • Metodo di cotturaBollitura

Ingredienti

  • 350 mlAcqua (naturale)
  • 2 bustineInfuso (o Te o Tisana)
  • Dolcificante 0 calorie o ipocalorico (facoltativo)

Strumenti

  • Stampi per ghiaccioli
  • Stecchi in legno per ghiaccioli

Preparazione

  1. In un pentolino porta ad ebollizione l’acqua naturale necessaria a riempire i tuoi stampi.

    Io ne ho utilizzata 350 ml per 6 stampi da 60 ml circa.

  2. Aggiungi 2 filtri del gusto di infuso o te o tisana preferito.

    Io ho scelto mirtillo e frutti misti ma adoro anche camomilla aromatizzata miele e vaniglia della Twinings.

  3. Lascia in infusione 5 minuti o cmq segui le indicazioni riportate sulle bustine.

  4. Personalmente non ho aggiunto ne’ zucchero ne’ dolcificanti anche perché è mia abitudine bere infusi, te e tisane non zuccherati.

    Se hai voglia di un ghiacciolo dal gusto “dolce” puoi aggiungere un dolcificante a zero calorie o ipocalorico [per dosi e impiego leggere le istruzioni del prodotto utilizzato].

  5. Aspetta che l’infuso sia freddo.

  6. Ripartiscilo negli stampi e inserisci gli stecchi.

    Trattandosi di acqua è probabile che non rimangano dritti ma non è un grosso problema!

  7. Poni lo stampo in freezer per almeno 6 ore.

  8. I tuoi ghiaccioli fatti in casa zero calorie sono pronti.

    Buon appetito!

  9. Per estrarre agevolmente il gelato, poni lo stampo sotto l’acqua corrente tiepida per qualche secondo.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.