Cuori di merluzzo in umido

Cuori di merluzzo in umido

I cuori di merluzzo in umido sono perfetti se hai voglia di un piatto digeribile e leggero che sia anche facile e veloce da preparare.

Li cuciniamo in padella.

Vivendo in una località di mare siamo soliti consumare pesce fresco ma il merluzzo rappresenta un’eccezione, il mio compagno non ama le lische così lo compro surgelato in filetti o tranci già diliscati, sicuri anche per i più piccoli.

Non è necessario scongelarlo e puoi procedere direttamente con la cottura in padella o in forno.

Cuori di merluzzo in umido
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Filetti di merluzzo (surgelati)
  • 1 pizzico Aglio in polvere
  • 100 ml Acqua
  • 1 Dado vegetale (fatto in casa)
  • 2 cucchiai Salsa di pomodoro (fatta in casa)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe misto in grani (con macinino)
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva (a crudo)

Preparazione

  1. In una padella rovente fai dorare una spolverata di aglio in polvere.

  2. Aggiungi 50 ml di acqua e attendi che soffrigga.

  3. Trasferisci i filetti di merluzzo e fai rosolare un minuto per lato.

  4. Aggiungi un cubetto di dado vegetale fatto in casa.

  5. Aggiungi la salsa di pomodoro.

  6. Aggiungi:

    • prezzemolo;
    • sale;
    • pepe.
  7. Aggiungi altri 50 ml di acqua.

  8. Lascia cuocere con un coperchio e a fiamma bassa per 15 minuti circa girando delicatamente i filetti di merluzzo a metà cottura circa.

  9. Impiatta.

  10. Infine, aggiungi l’olio a crudo.

  11. I tuoi cuori di merluzzo in umido sono pronti.

    Buon appetito!

Note

Ricorda:

  • inizia il pasto con un’abbondante porzione di verdura [cruda o cotta] e con la frutta se è presente nel tuo schema alimentare;
  • inverti l’ordine dei piatti quindi consuma il contorno e il secondo poi il primo;
  • completa il pasto con carboidrati preferibilmente integrali.
4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.