Padellata di zucca carote e lenticchie

Un contorno facile e di stagione con questa padellata di zucca carote e lenticchie adatto ad accompagnare arrosti di carne o fettine grigliate velocemente di carne bianca o secondi di pesce bianco in padella.

La zucca tagliata a tocchetti ha una cottura “relativamente” veloce e anche le carote a rondelle hanno circa gli stessi tempi di cottura!

Per le lenticchie ho usato quelle in barattoli di vetro che troviamo già lessate al supermercato e devo dire che completano gusto e aroma autunnale del contorno!
Se amate la zucca vi lascio la raccolta di ricette che ho appena pubblicato e qualche idea con le lenticchie e le carote! Grazie !

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Passaggi

PER LA PREPARAZIONE DELLA PADELLATA DI ZUCCA CAROTE E LENTICCHIE

1) Taglio a cubetti la zucca eliminando chiaramente i semi interni*e la buccia.

2) Scolo le lenticchie dal liquido di conservazione e le risciacquo sotto il getto dell’acqua corrente fredda.

3) Sbuccio la cipolla e la taglio a dadini e schiaccio anche gli spicchi d’aglio e li aggiungo entrambi in una padella calda dove ho messo 3/4 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

4) Faccio dorare il soffritto mescolando bene ed eliminando poi gli agli che già avranno rilasciato il loro aroma.

5) Aggiungo poi i tocchetti di zucca e lascio insaporire per alcuni minuti.

6) Con un pelapatate elimino la buccia delle carote le lavo e le taglio a rondelle di circa 0.5 cm e le unisco alla zucca in padella.

7) Aggiungo poi del brodo vegetale o acqua con anche il concentrato di pomodoro e le lenticchie.

8) Regolo di sale e pepe e lascio cuocere la padellata di zucca carote e lenticchie per il tempo necessario affinchè tutto sia tenero ma non sfatto: circa 20 minuti per me sempre controllando che il tutto non si asciughi troppo!

9) Quando le verdure sono tenere e gustose aggiungo il timo e porto in tavola!

Buon appetito!

Annalisa

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook ! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2022  Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

Annalisa dice…

1) Il timo ci sta benissimo io ho usato quello secco ma …è una spezia che si sente si percepisce molto quindi se volete un aroma meno intenso omettetela oppure mettete la salvia e/o il rosmarino che forse si sentono ma è più il profumo che persiste … Poi come sempre se vi rifornite da un ottimo fruttivendolo con erbe aromatiche fresche e dal grande aroma…preferite quella che più vi dà gioia!

* SEMI DI ZUCCA Se non volete buttarli occorre lavarli e disporli in una teglia coperta di carta forno, aggiungere un pizzico di sale e farli tostare in forno a 180°C fino a quando diventano croccanti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento