Ravioli di ricotta cacio, pepe e guanciale

Questi ravioli cacio, pepe e guanciale sono veramente fantastici. Questo condimento è uno dei must della cucina Romana. Anche detta Amatriciana in bianca questo piatto è super cremoso e saporito. Perfetto per gli amanti dei sapori forti! Questo sugo è perfetto per il condimento dei ravioli alla ricotta! Insieme creano un’accoppiata vincente! Questo piatto è veloce e perfetto per ogni occasione. Preparateli per una cena tra amici o pranzi in famiglia! A
casa mia mettono tutti d’accordo! Andiamo a vedere come si prepara questo piatto fatto di pochi e semplici ingredienti!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gravioli (Ripieni di ricotta)
  • 200 gguanciale
  • 300 gpecorino romano
  • pepe (In granì da macinare )

Preparazione

  1. Iniziate a porre sul fuoco una pentola capiente con acqua Salta che servirà per la cottura dei ravioli. Nel frattempo in un padella capiente fate sciogliere il guanciale a cui avete eliminato la cotenna e che avete tagliato Precedentemente a tocchetti.

    Non c’è bisogno di olio perché il guanciale sciogliendosi rilascerà tutto il suo grasso. NoN appena il Guanciale diventa croccante alzatelo dalla padella non deve diventare troppo scuro.
    Nell’olio che ha rilasciato il guanciale aggiungete il pepe in granì tritato o spezzettato e fatelo tostare per esaltare tutti i suoi aromi. Aggiungete qualche mestolo di acqua della pasta per evitare che bruci.

  2. A questo punto l’acqua avrà raggiunto il bollore. Fate cuocere i ravioli per pochi minuti. Non devono cuocere troppo Perché vanno mantecati nella padella con il sugo al pecorino.

  3. Mentre i ravioli cuociono in una ciotola aggiungete il pecorino grattugiato e un po’ di acqua di cottura. Aiutandovi con una forchetta o una frusta fate sciogliere il pecorino.

  4. Quando la pasta è pronta ( ca.2-3 min di cottura) aggiungetela nella pentola con il pepe tostato e unite la salsa al pecorino. Fate mantecare a fiamma media e aggiungete un’altra manciata di pecorino. Il sugo deve tirare si deve formar una cremina per questo è importante che la pasta non sia super cotta. Aggiustate infine con una macinata di pepe.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.