Crea sito

PATATE RIPIENE DI TONNO

Patate ripiene di tonno semplici, facili, veloci da preparare, perfette come antipasto o come secondo, dipende dalla dimensione delle patate, ovviamente se prenderete le patate piccole saranno meglio come antipasto, se le prenderete grandi saranno un secondo. L’idea mi è venuta perché le ho mangiate come finger food a una cena dove sono stata la settimana scorsa a Roma con Simo. Loro avevano usato le patate novelle e le ho mangiate in un boccone…anche se ne avrò mangiate trenta 😉
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PATATE RIPIENE DI TONNO
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 4 Patate
  • 250 g Tonno sott’olio
  • 1 cucchiaio Capperi sott’aceto
  • 1 cucchiaio Maionese
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lavate bene la buccia delle patate e mettetele in una pentola di acqua fredda sul fuoco. Fate bollire fino a che saranno completamente cotte e morbide.
    Scolate le patate e asciugatele.
    Tagliate le patate in due parti in senso orizzontale e, aiutandovi con un cucchiaio, svuotatele.

  2. PATATE RIPIENE DI TONNO

    Mettete l’interno delle patate in una ciotola e tagliatele a pezzi, unite i capperi, il tonno sgocciolato e spezzettato con le mani e la maionese e mescolate bene.
    Riempite le mezze patate con l’insalata di patate condite con la maionese e terminate con un po’ di prezzemolo tritato.
    Se volete potete non mettere la maionese e sostituire con un cucchiaio di yogurt greco o di olio extravergine di oliva.

Conservazione

Le patate ripiene di tonno si conservano in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.