Crea sito

tajine di manzo con carote

Cuocere lo spezzatino di manzo con le carote e con l’aroma speziato e leggermente piccante dello zenzero in modo prolungato, lentamente, a bassa temperatura e utilizzando la tajine vi ripagherà della lunga attesa… insomma, non c’è nessuna tragedia perché farà tutto la pentola!

La tajine o tagine è un utensile tradizionale della cucina nordafricana, più specificamente l’area geografica del Maghreb. La pentola è formata da un piatto di terracotta e da un coperchio conico con apertura centrale che aiuta a mantenere l’aria in circolazione di forma omogenea permettendo alle pietanze di rimanere idratate durante la cottura per donare al piatto finale una consistenza tenerissima e un’esplosione di sapori.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaMarocchina

Ingredienti per la tajine di manzo con carote

  • 1250 gmanzo
  • 500 gcarote
  • 150 gporro
  • 4 spicchiaglio
  • 15 gzenzero fresco
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiainisale grosso (circa 14 g)
  • q.b.pepe in grani

Strumenti

  • 1 Tajine
  • 2 Cucchiai di legno
  • 1 Carta assorbente
  • 1 Canovaccio
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Pelapatate
  • 1 Bilancia pesa alimenti
  • 1 Grattugia
  • 2 Ciotole
  • 2 Ciotoline

Come fare la tajine di manzo con carote

Come pulire e tagliare il porro

  1. pulire e tagliare il porro

    La quantità indicata nella ricetta fa riferimento al peso finale dopo che l’ortaggio è stato correttamente pulito e tagliato.

  2. Per iniziare, poggiate il porro intero sul tagliere fermo. Con l’aiuto del coltello da chef, tagliate la parte verde, che può essere in parte recuperata per la preparazione di zuppe, vellutate o risotti. Poi, eliminate l’estremità con le radici.

  3. Praticate un taglio perpendicolare (verticale) lungo la superficie ed eliminate la prima guaina bianca o il primo strato di foglie più dure.

  4. come pulire il porro

    Lavate accuratamente il porro sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra o sporcizie. Infine, Asciugate l’ortaggio, poggiatelo sul tagliere e tagliatelo a rondelle molto sottili.

L’aglio in cucina

  1. sbucciare l'aglio

    Per conoscere info molto utili sull’utilizzo dell’aglio in cucina, leggete l’articolo di riferimento a questo link.

  2. come pulire l'aglio

    Poggiate gli spicchi d’aglio sul tagliere e schiacciateli leggermente con la lama del coltello da chef per aiutarvi nell’eliminazione della buccia più facilmente.

  3. preparazione dell'aglio secco

    Eliminate l’anima dell’aglio o parte centrale. Tagliate l’aglio in lamelle sottili e poi alla julienne. Mettete l’aglio nella ciotolina.

Come pulire e tagliare lo zenzero

  1. zenzero fresco

    Un ottimo pezzo di zenzero lo si riconosce dalla sua buccia liscia e soda e dalla sua polpa carnosa, leggermente fibrosa e di colore giallo chiaro.

    Per la sua forma bitorzoluta, la pulizia dello zenzero può sembrare molto impegnativa. Tuttavia, non è così difficile.

    Per conservare la sua freschezza, sbucciate solo il pezzo di zenzero che dovete utilizzare subito.

  2. come pulire lo zenzero

    Sbucciate lo zenzero utilizzando lo spelucchino o la lama affilata del coltello per grattare via la buccia esterna.

  3. zenzero fresco tagliato alla julienne

    Tagliate il pezzo di zenzero fresco a lamelle sottili con l’aiuto del coltello. Poi, tagliate le fette o lamelle in sottilissimi bastoncini alla julienne. Mettete lo zenzero nella seconda ciotolina e tenete da parte.

  4. come pulire e tagliare lo zenzero

    In alternativa, grattugiate la polpa con la grattugia metallica o, meglio ancora, con la grattugia giapponese di legno se a disposizione.

Gli ingredienti della tajine di manzo con carote

  1. ingredienti dello spezzatino di manzo con carote cotto con la tajine

    Adesso che la base fatta con gli ortaggi è pronta, dedicatevi allo spezzatino…

Come scegliere la carne di manzo per la tajine

  1. spalla di manzo per spezzatino

    Per questa ricetta, ho scelto la spalla di manzo, un taglio poco grasso e senza nervature. Tuttavia, per una cottura prolungata e lenta, si possono utilizzare altri tagli, come il sottocoscio o la zampa.

    Acquistate la carne in un pezzo intero. Lavatela con cura, poggiatela sul tagliere e asciugatela con la carta assorbente da cucina.

  2. come tagliare la spalla di manzo per lo spezzatino

    Con il coltello affilato, tagliate il grasso in eccesso e scartatelo. Poi, tagliate la carne trasversalmente all’andamento delle fibre in fette di 3-4 cm. E infine, tagliate ogni fetta di manzo a tocchetti di 3-4 cm.

  3. spalla di manzo per la tajine con le carote

    In questo modo avrete uno spezzatino pronto per essere cotto nella tajine, tagliato in forma omogenea facilitandone la cottura.

Come cuocere lo spezzatino con le carote

  1. tajine o tagine - pentola in terracotta per la cottura a bassa temperatura  della cucina nordafricana

    Per iniziare la cottura, dovete tenere a mente che la tajine è un utensile prezioso che va trattato con cura. Ci sono particolari precauzione per l’utilizzo, dal trattamento iniziale fino alla sua conservazione.

  2. spargifiamma o piastra radiante per la cottura a bassa temperatura

    Per iniziare la cottura sul fornello, avrete bisogno di un rettino spargifiamma o di una piastra radiante: utensile che va posto tra la fonte di calore (in questo caso, il fornello) e la pentola di terracotta o tajine, che aiuta a mantenere la distribuzione del calore in modo uniforme e costante, evitandone anche l’annerimento esterno contribuendo alla conservazione della pentola.

    Accendete il fornello più piccolo della stufa a gas. Appoggiate lo spargifiamma o la piastra radiante su di esso. Alcuni modelli presentano un pratico manico per fare quest’operazione senza il rischio di bruciarsi le dita.

  3. stufare le carote nella tajine

    Appoggiate la tajine sulla piastra. Versate l’olio extravergine d’oliva e fatelo scaldare lentamente. Poi, unite gli ortaggi precedentemente tagliati (aglio, porro, zenzero e carote). Mescolate con il cucchiaio di legno. Coprite la pentola con il suo coperchio conico e stufate gli ingredienti per almeno 15 minuti.

  4. tajine di manzo con carote in fase di cottura

    In seguito, scoperchiate e aggiungete lo spezzatino fatto con la spalla di manzo. Unite il sale grosso e il pepe macinato al momento q.b. Mescolate lo spezzatino con l’aiuto dei due cucchiai di legno fino ad amalgamarlo bene agli ortaggi. Coprite nuovamente la pentola con il suo coperchio e fate cuocere la carne fino a che non diventa tutta di colore bruno. Controllate la cottura e mescolate spesso ripetendo quest’operazione per almeno 30 minuti.

  5. spezzatino di manzo con carote

    A questo punto, noterete che la carne si sarà imbrunita e avrà rilasciato una grande quantità di liquidi. Non sarà necessario aggiungere altre sostanze liquide come brodo o acqua ma in tal caso ricordate di non aggiungere liquidi freddi.

  6. come cuocere lo spezzatino di manzo con carote nella tajine

    Abbassate al minimo la fiamma e continuate la cottura più lentamente, controllando la sapidità dello spezzatino e aggiungendone più spezie a dipendenza del vostro gusto personale. Fate cuocere la carne per almeno altri 90 minuti, mescolando all’occorrenza.

Come servire la tajine di manzo con carote

  1. come fare la tajine di manzo con carote

Note

Nella fase in cui stufate gli ortaggi, potete scegliere di non unire subito le carote ma di aggiungerle dopo che la carne si sarà imbrunita, in modo da ottenerne una consistenza più soda.

Il porro può essere sostituito con una cipolla dorata media e la quantità i zenzero può essere aumentata se vi piace il sapore speziato e piccante dello zenzero. Una manciata di prezzemolo fresco tritato può arricchire il gusto del piatto.

Curiosità

I piatti tradizionali della cucina del Maghreb (Marrocco, Algeria, Tunisia, Libia e parte della Mauritania) vanno accompagnati con couscous o con pane arabo, legumi, frutta fresca e frutta secca, verdure e spezie.

In Nord Africa, la tajine va messa al centro della tavola e tutti i partecipanti possono servirsi direttamente con le mani.

Link di Affiliazioni

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.