Crea sito

risotto ai funghi porcini freschi

Il risotto ai funghi porcini freschi con la ricetta della nonna è uno squisito e raffinatissimo primo piatto dal gusto delicato che conserva al suo interno veri e autentici sapori che solo la natura sa offrirci.

Risotto funghi porcini ricetta della nonna

risotto ai funghi porcini freschi
risotto ai funghi porcini freschi

Ingredienti per 4-6 persone

  • 400 g di riso carnaroli
  • 3 grossi funghi porcini freschi
  • 1 cipolla dorata
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 litro di brodo di carne
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 noce di burro a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione del risotto ai funghi porcini freschi

In una pentola di alluminio, mettete burro e olio extravergine di oliva. Fate rosolare la cipolla dorata tagliata finemente per 4-5 minuti circa.

Pulite accuratamente i funghi porcini freschi eliminando il terriccio presente sulla loro superficie con una spazzolina.

Tagliate il gambo eliminando la parte lamellare o porosa sotto il capello. Grattate la superficie del gambo con un coltellino affilato per togliere le incrostazioni ed eliminate la parte più dura.

Tagliate i funghi in pezzi regolari non troppo grossi. Aggiungete i funghi porcini tagliati in pezzi e lasciate cuocere a fuoco basso per altri 5 minuti.

Calate il riso e fate brillare a fiamma vivace per un paio di minuti. Sfumate con il bicchiere di vino e mescolate lasciando insaporire.

Abbassate la fiamma e aggiungete un po’ di brodo in modo da coprire completamente il riso. Lasciate cuocere sempre a fuoco basso mescolando delicatamente fino all’assorbimento del liquido.

Ripetete questa operazione fino al completo utilizzo del brodo ricordando che il riso carnaroli ha bisogno di circa 18 minuti per una perfetta cottura al dente.

Spegnete la fiamma e togliete la pentola dal fuoco. Unite il parmigiano reggiano grattugiato e il prezzemolo tritato, mantecate con movimenti rapidi e decisi sempre lontano dalla fonte di calore.

Servite il risotto ai funghi porcini freschi nei piatti individuali, avendo cura di farlo rimanere unito per conservare la cremosità ottenuta con la mantecatura.

Seguite Fusione sui social networks Facebook Pinterest Instagram e Twitter 

Le video ricette di Fusione le trovate su YouTube

La condivisione Whatsapp è disponibile su Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.