Crea sito

risotto all’imolese – cucina emiliana

Il risotto all’imolese è un primo piatto tipico della tradizione culinaria emiliana, un prelibato primo piatto fatto con ingredienti semplici e a portata di mano. Venite a cucinarlo con me.

risotto all’imolese – cucina emiliana

risotto all'imolese
risotto all’imolese

Le dosi e le indicazioni basiche per la preparazione del risotto all imolese sono state tratte dal volume La cucina dell’Emilia Romagna di Alessandro Molinari Pradelli.

Ingredienti del risotto all’imolese per 6 persone

  • 450 g di riso vialone nano
  • 300 g di cavolo cappuccio
  • 120 g di polpa di manzo macinata (oppure vitellone)
  • 60 g di lardo pestato (oppure pancetta)
  • 1 carota
  • 1 cipolla (dorata)
  • ½ costa di sedano
  • ½ bicchiere di salsa di pomodoro (circa 100 ml)
  • brodo buono caldo (circa 1 litro o q.b.)

Preparazione risotto all’imolese

Iniziate preparando il battuto: pulite accuratamente le verdure, lavate, mondate e tagliate finemente la carota, la cipolla e il sedano. Pulite anche il cavolo cappuccio eliminando le prime foglie esterne dure della verdura e togliendo la radice bianca e dura presente alla base, tagliatelo a striscie sottili con un coltello affilato e lavatelo sotto all’acqua corrente fredda del rubinetto.

Scaldate una casseruola (preferibilmente di rame o ideale per risotti), mettete il lardo pestato e fatelo sciogliere a fuoco basso. Unite la carota, la cipolla e il sedano. Fate soffriggere il battuto fino a che prenda colore per circa 10 minuti. Aggiungete la carne di manzo mescolando costantemente con un cucchiaio di legno e fate cuocere per altri 5-7 minuti per insaporire.

Unite il cavolo cappuccio, versate il sugo di pomodoro precedentemente diluito in mezzo bicchiere d’acqua tiepida (raccomando di sostituire il sugo o passato di pomodoro per la polpa di pomodoro che è più adatta alle lunghe cotture), mescolate, coprite la casseruola con il coperchio e fate stufare sempre a fuoco basso per almeno 1 ora. Controllate la cottura regolarmanete mescolando e, al bisogno, aggiungete un po’ d’acqua tiepida se il sugo dovesse asciugare troppo.

risotto all'imolese
preparazione risotto all’imolese

Trascorso il tempo necessario, togliete il coperchio e calate il riso. Aggiungete 1-2 mestoli di brodo buono caldo (in modo da non rallentare la cottura), mescolate delicatamente e lasciate asciugare. Continuate con lo stesso procedimento fino al completo utilizzo del brodo e comunque fino alla perfetta cottura del riso vialone nano (che accade indicativamente dopo 14-15 minuti).

A questo punto, potete servire il risotto all’imolese nei piatti individuali e portare in tavola. Buon Appetito!

risotto all'imolese
risotto all’imolese

Venite a trovare Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.