Crea sito

Insalata di farro con tonno piselli e pomodorini

L’insalata di farro con tonno piselli e pomodorini è uno sfizioso primo piatto freddo estivo e un’alternativa leggera al riso e alla pasta. L’insalata di farro è una preparazione versatile ed equilibrata adatta al consumo fuori casa comunemente chiamata pranzo a schiscia.

insalata di farro

"<yoastmark

"<yoastmark

Ingredienti per l’insalata di farro con tonno piselli e pomodorini

Per l’insalata

  • 350 g di chicchi di farro parboiled
  • 180 g di tonno al naturale
  • 240 g di piselli fini (1 scatola)
  • 150 g di pomodorini cigielino rosso cocktail
  • 150 g di pomodorini cigielino giallo cocktail
  • 2 cipollotti bianchi
  • 2 litri di acqua
  • sale grosso (circa 2 cucchiaini)

Per la vinaigrette

  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • il succo di 1/2 lime
  • sale q.b.

Preparazione dell’insalata di farro

Per iniziare, versate 2 litri di acqua in una pentola capiente. Unite 2 cucchiaini di sale grosso e portate ad ebollizione. Versate i chicchi di farro parboiled nell’acqua bollente e fate cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti. A questo punto, scolate il farro con uno scolapasta e mettetelo dentro ad un grosso recipiente o insalatiera.

Aprite la confezione di piselli fini, scolateli e risciacquati sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto in modo da eliminare la loro acqua di conservazione. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Mondate i cipollotti bianchi e affettateli a rondelle sottili.

Unite ai chicchi di farro il tonno, i piselli fini, i pomodorini cigielino e i cipollotti bianchi. Mescolate delicatamente per amalgamare gli ingredienti.

Preparate la vinaigrette. In una ciotolina, versate l’aceto di mela, il succo di lime e 2 pizzichi di sale. Versate a filo l’olio extravergine di oliva mentre mescolate energicamente con l’aiuto di una forchetta o frusta a mano per emulsionare i grassi e ottenere così la salsa vinaigrette.

Condite l’insalata di farro con la salsa vinaigrette mescolando per insaporire. Portate in tavola e servite nei piatti individuali.

In alternativa, potete preparare in anticipo la vostra insalata di farro e conservarla in frigorifero dentro ad un contenitore adatto o schiscia per portarla fuori casa per un sano e gustoso pranzo in ufficio o all’aperto in gita o al mare. Ricordatevi di conservare il tonno a parte e unirlo all’insalata al momento di servire.

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.