CIAMBELLA di PAN BRIOCHE | ricetta salata

Questa ciambella di pan brioche è una ricetta salata davvero golosissima con una farcitura a base di formaggio, prosciutto cotto ed olive nere. La morbidezza di questa sorta di torta è qualcosa di incantevole. Se non la finite tutta subito (come è successo a me) potete consumarla anche il giorno dopo. Basterà scaldarla per qualche minuto nel forno per farle recuperare tutta la sua fragranza. Una ricetta che vi consiglio caldamente. Non resterete delusi!

CIAMBELLA DI PAN BRIOCHE CIAMBELLA di PAN BRIOCHE

ciambella di pan brioche - fetta ciambella di pan brioche -INGREDIENTI

Per il pan brioche:

  • 500 g di farina manitoba
  • 2 uova
  • 180 ml di latte
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 80 g di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale

Per la farcitura: la quantità degli ingredienti può essere aumentata o diminuita a seconda del gusto personale;

  • 130 g di emmenthal
  • 100 g di prosciutto cotto in una sola fetta
  • olive nere (io ho usato le taggiasche)

Sulla superficie:

  • poco latte
  • semi di papavero

 

Preparare il pan brioche secondo la ricetta descritta QUI.

Con un mixer tritare il formaggio e mettere da parte.

Tritare anche il prosciutto cotto ed, infine, anche le olive nere.

Una volta che il pan brioche ha lievitato ed è raddoppiato di volume, trasferirlo su una spianatoia leggermente infarinata.

Con il mattarello stendere la pasta in un rettangolo.

DSCF8510Distribuirvi sopra il formaggio emmenthal tritato.

DSCF8511Ricoprire il formaggio con il prosciutto cotto tritato.

DSCF8512Infine unire le olive taggiasche tritate.

DSCF8513Arrotolare il pan brioche sul lato lungo.

DSCF8514

Congiungere le due estremità formando un cerchio.

DSCF8515Con un coltello, praticare dei tagli piuttosto profondi sulla superficie del pan brioche senza, però, scendere fino in fondo.

DSCF8516Trasferire la ciambella di pan brioche in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato.

DSCF8518Lasciarla lievitare per un’oretta.

Poco prima di infornare, spennellare la ciambella di pan brioche con del latte e spolverizzarla con dei semi di papavero.

DSCF8521Cuocere la ciambella di pan brioche in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa.

badge.php

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi, quando si apre la pagina, cliccate MI PIACE in alto a destra. Grazieee

ciambella di pan brioche - intera ciambella pan brioche

 

56 commenti su “CIAMBELLA di PAN BRIOCHE | ricetta salata

  1. Complimenti per questa “Ciambella”..l’ho fatta, ed è stata apprezzata da tutta la famiglia.
    Ps: La prossima sarà Salame piccante, provola affumicata e pomodori secchi!!!

  2. Simona il said:

    Fatta ieri sera!!! E’ fantastica, la prossima volta proverò a sostituire il burro con olio! Complimenti il Suo sito e bellissimo! A presto Simona

  3. Cara Paola, ho appena provato questa tua ricetta. STREPITOSA!! Decisamente da rifare. Morbidissima e incredibilmente saporita. Ho da poco scoperto il tuo sito blog, grazie al like su Facebook di una tua seguace. What an inspiration! Mi sa che dovrò provare anche la brioche dolce. Troppo goduriosa! Saluti dall’ Inghilterra! 🙂

  4. Sono pronta per realizzarla!!! Ti farò sapere, cara Paola, se i miei ospiti l’hanno gradita. Grazie di cuore per le tue idee magiche, belle, ma soprattutto buoneeee. A presto

  5. Buongiorno Paola, ho ascoltato il tuo consiglio: panbrioche appena fatto, ma anzicchè seguire il procedimento dei “tagli”, l’ho fatto a forma di treccia. Poi però mi sono accorta che ci sono delle differenze di ingredienti tra la ricetta del panbrioche della ” treccia”, e quella della “ciambella”. Come mai? Io credevo che la ricetta fosse unica e sola. Spero di non aver sbagliato, visto che ho fatto questo mix. Comunque, ora che vedo nello stampo ciò che ho fatto, ti dico che è cresciuta davvero tanto ed ha un aspetto davvero formidabile. Ti farò sapere com’è venuta!!! A presto Paola e buon fine settimana!

      • Piaciuto…è dir poco! Impasto eccezionale perché soffice davvero tanto. Io poi ho quasi raddoppiato le dosi di cotto ed emmental e ho aggiunto anche della scamorza affumicata. È terminata in men che non si dica. L’aspetto è di grande effetto. Il sapore è strepitoso! Domani lo farò con la nutella, e lo proverò con la farina 00 perché non ho la manitoba. Farò bene a provarlo? Paola, seio diventata ormai la mia “stella cometa” delle mie ricette: ti seguirò sempre perché i tuoi consigli sono validi e preziosi. Grazie ancora

  6. Daniela il said:

    Compliemeti per la splendida ricetta che ho prontamente utilizzato –L’ho sfornato un attimo fa e non vi dico il profumino … ho fatto una variante del ripieno mettendo della verdura appena scottata (carote e piselli) + pomodoro giusto appena appena una spennellata + abbondante parmigiano grattugiato e sopra grani di sale e rosmarino fresco e tra poco GNAM! 😉

  7. maddalena il said:

    ciao Paola,
    ho preparatola ciambella di pan brioche e mi piacerebbe inviarti la foto ma non so come fare. comunque è stupenda. e penso anche buona. Ciao e grazie dei consigli

  8. Manuela il said:

    Ciao, come già ti avevo detto ho fatto la ciambella. Solo un piccolo problema. Si sentiva il gusto di lievito. Ma ho fatto tutti i passaggi alla lettera. C’è qualche trucchetto che non ho fatto? Cmq è andata in ogni caso a ruba. Ciao 🙂

  9. Tatiana il said:

    Buonissima
    Dato che avevo poca farina 00, ho fatto a metà con la farina di kamut.
    E’ venuta buonissima!
    Ps nel caso non abbiate il forno, io l’ho fatta con la tortiera da gas, ovviamente ci è voluto un po’ più di tempo per la cottura, ma il risultato è ottimo!

  10. Claudia il said:

    Ciao Paola,
    volevo fare questa ciambella per il compleanno di mio figlio. Dici che posso farla in anticipo e congelarla?
    grazie

    • paola67 il said:

      io, vista l’occasione, non lo farei! Il pan brioche è ottimo il giorno stesso…..già il giorno dopo va riscaldato ma perde un po’

  11. Vilma 57li il said:

    Ciao Paola la proverò senz’altro mi ispira molto , ti faccio tanti complimenti , adesso che ti ho trovato non ti lascio più un abbraccio

  12. Antonella Improda il said:

    Ciao Paola invece del lievito di birra posso usare il lievito madre se si ,mi dici la quantità e invece del burro l’olio ? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *