Crea sito

Magazine Ricette

Riso alla pescatora

Riso alla pescatora

 

Riso alla pescatora
Riso alla pescatora – Copyright © All Rights Reserved, Cucina Passione e Gusto

 

 

Riso alla pescatora

 

Salve cari lettori,
di solito il sabato e la domenica non pubblico ricette ma questa ricetta e’ degna di essere pubblicata oggi, quindi vi propongo il riso alla pescatora o come in gran parte viene anche chiamato risotto ai frutti di mare..

Anche domani penso di cucinare pesce, ho in mente una ricetta molto gustosa e particolare nel suo genere, quindi anche per domenica un buon primo piatto a base di pesce e’ sempre gradito.

Il riso alla pescatora e’ una ricetta di primo piatto tradizionale nella cultura culinaria italiana, ricco di sapori e colori mediterranei.
Per ottenere un buon risotto bisogna utilizzare pesce fresco e cucinato al momento per conservarne il sapore caratteristico del pesce. Con il pesce congelato si prepara velocemente un risotto ma le caratteristiche al gusto non sono paragonabili.

Buon appetito, Irma

 

 

Ricetta e Foto: Cucina Passione e Gusto Copyright ©, di Irma Petrella

Categoria Portata: Primi piatti, riso e risotti
Dosi ricetta (o persone): 4
Tempo Preparazione: 20 minuti
Tempo Cottura: Ricetta 30 minuti
Difficolta’: Ricetta media difficolta’

 

 

RICETTA: Riso alla pescatora

 

 

Ingredienti per 4 persone:

– 350 gr. di riso Carnaroli
– 500 gr. di cozze sarde o muscoli
– 500 gr. di vongole o noci di mare
– 2 calamari di circa 250 gr ognuno
– 8 gamberi
– olio di oliva extra verigne
– vino bianco secco circa 200 ml
– aglio
– prezzemolo fresco
– 2 cucchiai di concentrato di pomodoro

 

Come si prepara la Riso alla pescatora:

– pulite le cozze e i calamari oppure in alternativa fatelo fare dal vostro pescivendolo
– mettete a spurgare le vongole in una ciotola con acqua a temperatura ambiente e sale, per circa due ore; dovete cambiare l’acqua ogni mezz’ora
– in un’altra ciotola mettete a spurgare le vongole
– pulite i gamberi elimnando i baffi, lasciateli nell’acqua per circa 30 minuti, vedrete che nell’acqua trovate un po’ di sabbia
– tagliate a rondelle i calamari, metteteli da parte

– Aquesto punto, trascorse le due ore utilizzate per spurgare cozze e vongole, passiamo alla cottura
– prendete due padelle antiaderenti, in ognuna inserite un cucchiaio di olio e uno spicchio di aglio, fatelo imbiondire e poi lo eliminate, inserite in una padella le cozze e nell’altra padella le vongole, coprite con il coperchio e fate cucinare fino a quando tutti i molluschi si saranno aperti
– filtrate con un colino a maglie fitte il sughetto che troverete nella padella delle cozze e delle vongole, vi servira’ durante la cottura della fregola
– adesso dobbiamo cucinare i calamari e i gamberi: prendete una padella antiaderente, inserite uno spicchio di aglio e due cucchiai di olio, fate imbiondire l’aglio e poi lo prelevate, aggiunete i calamari, fateli cucinare a fiamma alta, rigirando con un mestolo di legno, sfumate con il vino bianco e cucinate per 3 minuti; successivamente inserite anche i gamberi, cucinate il tutto per circa 1 minuto; terminata la cottura, spegnete e coprite con il coperchio
– ora prendete le cozze e le vongole, tenete da parte 8 cozze e 8 vongole per decorare il piatto, la restante parte sgusciatele ed inseritele nella padella dei gameri e calamari
– finalmente siamo alla fine, sarete stanchi ma ne e’ valsa la pena
– prendete una casseruola capiente per la cottura del riso, inserite 2 cucchiai di olio e il riso, tostatelo per un minuto, poi sfumatelo con 150 ml di vino bianco per un minuto, aggiungete poi il concentrato di pomodoro e 400 ml di acqua, un pizzico di sale, aggiungete il sughetto filtarto delle cozze e vongole, e cucinate a fiamma media
– rispettate i tempi di cottura indicati sulla confezione del riso
– negli ultimi minuti di cottura del riso, unite i gamberi, i calamari, le cozze e le vongole sgusciate e impiattate; cospargete di prezzemolo fresco tritato e decorate con cozze e vongole con i gusci
– ora non mi resta altro che augurarvi buon pranzo

STAGIONE RICETTA:
Adatta per tutto l’anno

 

 

 

 

                                               AVVISO  AI  LETTORI

           TUTTI I DIRITTI RISERVATI   Copyright © All Rights Reserved

FOTO E RICETTA: Copyright ©   “Cucina, Passione e Gusto” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

Print Friendly