Pesto di rucola

Pesto di rucola

Oggi vi propongo una salsa fredda velocissima e molto buona: il pesto di rucola. Una salsina dal gusto fresco che, al contrario di quanto si possa pensare, non risulta amara grazie alla dolcezza dei pinoli, delle mandorle e del basilico che contrastano efficacemente l’amarostico della rucola. Il risultato è una salsa dal sapore equilibrato e goloso adatta sia per condire un buon piatto di pasta che una bruschetta o delle tartine. Ecco la ricetta.

Pesto di rucola

Ingredienti:
80 g di rucola
30 g di basilico
40 g di pinoli
20 g di mandorle
80 g di parmigiano
Un bicchiere scarso di olio extravergine
Uno spicchio di aglio

Preparazione:
Mettere il bicchiere con le lame del frullatore in frigo per un’oretta.

Prelevare il recipiente e mettere dentro tutti gli ingredienti insieme ad un quarto dell’olio ed un pizzico di sale

Frullare a “strappi” alla velocità minima versando a filo, durante l’operazione, la parte di olio rimanente

Il risultato che si deve ottenere è una crema morbida, un po’ “grossolana” e non troppo liquida

Il pesto di rucola si può conservare un paio di giorni in frigorifero coprendolo con olio oppure un paio di mesi surgelandolo

Pesto di rucola


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto

Precedente Riso Venere con salmone affumicato e verza Successivo Fegato con le cipolle