Stinco di maiale saporito ricetta facile

Stinco di maiale saporito ricetta facile, sono le parole giuste per definire questo secondo piatto cucinato in modo semplice, sempre ottimo, dove sbagliare è praticamente impossibile. Lo stinco di maiale è un piatto economico ma molto buono e  meno grasso di altre parti come costine, alcuni tagli di bistecche ecc. Direi che è un secondo piatto che anche  i nostri ospiti troveranno interessante. La mia ricetta non prevede l’aggiunta di nessun grasso perché quello contenuto nella carne è un condimento sufficiente.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione12 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni2-4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per lo stinco di maiale saporito

  • 2stinchi di maiale (freschi)
  • 2 ramettiRosmarino (fresco)
  • 4 foglieSalvia
  • 2 foglieAlloro
  • 4 spicchiAglio
  • 250 mlVino (bianco)
  • q.b.Sale

Preparazione dello stinco di maiale saporito

  1. La sera precedente mettere a marinare gli stinchi, in una pentola che li contenga uno a fianco all’altro senza che avanzi troppo spazio, con il rosmarino, la salvia, l’alloro, l’aglio, il vino e riporre  la pentola in frigorifero. rigirare gli stinchi qualche volta.

  2. Al momento di cuocerli estrarre gli stinchi dalla marinata, che si deve conservare, salarli massaggiando la carne, aggiungere qualche pezzetto delle erbe della marinata e metterli in una pentola non troppo grande uno a fianco all’altro con metà della marinata; (Io ho usato una teglia rotonda dai bordi alti).

  3. Aggiungere alla restante marinata mezzo bicchiere di acqua, questo liquido servirà durante la cottura.

  4. Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per due ore e mezza avendo cura, oltre che di girare la carne perché la cottura sia uniforme, di aggiungere un po’ di liquido della marinata di tanto in tanto in modo che il fondo del tegame non resti mai asciutto; (In realtà questo e il segreto della ricetta perché in questo modo la carne si rosola fuori e rimane succosa dentro).

  5. Servire gli stinchi caldi senza nessun liquido di cottura, tagliati direttamente in tavola in modo che arrivino nei piatti caldi e con tutti i loro succhi.

Note

Un’altra ricetta ottima per gli stinchi di maiale che puoi leggere nel blog è stinco di maiale alla birra.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.