Pannocchie di mais dolce grigliate perfette

Preparare delle pannocchie di mais dolce grigliate perfette è veramente facile. Il grill del forno, usato come si deve in relazione al cibo che si cucina fa miracoli e anche senza brace avremo ottimi risultati. Ci sono vari modi di cucinare le pannocchie, bollite, in padella ma secondo me quelle grigliate sono le migliori. Senza burro, senza sale o pepe, insomma solo pannocchie cotte a puntino da sgranocchiare nel vero senso dela parola. Le pannocchie si tengono con le mani e si staccano gli acini con i denti, niente di raffinato… una goduria contadina che vi piacerà.

Pannocchie di mais dolce grigliate perfette
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:4 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2 pezzi
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 2 pannocchie di mais dolce

Preparazione

  1. Sia che le abbiate raccolte in campagna sia che le abbiate acquistate al supermercato le pannocchie vanno private delle foglie, di tutto il pelo e poi lavate.

  2. Posizionare la griglia del forno in modo che le pannocche stiano a qualche centimetro dal grill.

    Accendere il grill possibilmente ventilato.

    Infornare le pannocchie e lasciarle cuocere per circa 20 minuti girandole di tanto in tanto in modo che la cottura sia uniforme.

    Quando le pannocchie di mais dolce grigliate hanno qualche chicco colorito quà e là sono pronte per essere gustate.

  3. Pannocchie di mais dolce grigliate perfette

Nota

Il mais dolce è reperibile nei supermercati quasi tutto l’anno ma in Itala, ad esempio nella pianura padana, il momento della raccolta è dalla seconda metà di luglio a settembre. 100 grammi di mais forniscono circa 86 calorie.

Il mais si coltivava in Messico già 9000 anni fa ma fu importato in Europa solo nel 1493 da Crstoforo Colombo. La coltivazione del mais si difuse gradualmente in tutti i pesi europei ma inizialmente veniva usato solo come foraggio per gli animali. In seguito venne usato nella alimentazione umana specialmente in tempo di carestia come alimento dei poveri. Dal germe del mais si ottiene l’olio che è adatto per essere usato crudo. Dai chicchi esiccati si ottengono le farine per polenta. Il mais è utilizzato anche per la preparazione di liquori specialmente nell’America Meridionale.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Insalata nizzarda ideale per l'estate Successivo Le mie migliori ricette con zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.